Home Graduatorie Gps 2022, meno 7 giorni alla chiusura della piattaforma. Come inserire il...

Gps 2022, meno 7 giorni alla chiusura della piattaforma. Come inserire il servizio dell’organico Covid?

CONDIVIDI

A sette giorni dalla chiusura della piattaforma per la presentazione delle istanze di inserimento/aggiornamento/trasferimento in Gps (le domande potranno essere inoltrate fino alle ore 23,59 del 31 maggio), mentre il ministero dell’Istruzione continua a supportare i docenti con nuove FAQ, i lettori della Tecnica della Scuola ci chiedono ulteriori chiarimenti.

Come inserire il servizio prestato in qualità di organico Covid? ci chiede un docente. A rispondere, nel corso dell’appuntamento di Tecnica risponde Live, Attilio Varengo, della segreteria nazionale di Cisl scuola.

Icotea

“Il servizio Covid è come tutti gli altri – spiega il segretario – un servizio di supplenza temporanea, non c’è la necessità di indicare quel servizio come Covid, va indicato come gli altri servizi, con una data di inizio e una di fine, con l’indicazione di qual è l’insegnamento per il quale è stato fornito il servizio, qual è la classe di concorso sulla quale si vuole considerare specifico o aspecifico il servizio stesso, e il servizio verrà memorizzato come tutti gli altri, non c’è una casistica particolare, se non relativa al fatto che si tratta di supplenza temporanea”.

Una risposta che va incontro a quei 17mila docenti che hanno prestato servizio in tempi di emergenza da Coronavirus e che di recente hanno visto rinnovato il proprio contratto fino al 15 giugno.