Home Archivio storico 1998-2013 Generico I disegni degli Uffizi di Firenze presto sul web

I disegni degli Uffizi di Firenze presto sul web

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Presto non ci saranno più segreti per le 150.000 opere tra disegni, stampe, miniature e fotografie, prodotte dalla fine del Trecento ad oggi, appartenenti all’enorme collezione degli Uffizi di Firenze: tutto questo materiale, oggi accessibile in loco solo ai ricercatori, approderà sul web. A permettere il “trasloco” virtuale sono stati gli organizzatori del progetto “Euploos”, che prevede la messa in rete dell’intero catalogo – riguardante la raccolta completa del Gabinetto Disegni e Stampe degli Uffizi – entro il 2016. Il processo di digitalizzazione – nato dalla collaborazione del Gabinetto Disegni e Stampe degli Uffizi con il Kunsthistorisches Institut in Florenz Max-Planck-Institut e la Scuola Normale Superiore di Pisa – verrà così messo a disposizione, gratuitamente, agli studiosi di arte e agli appassionati di tutto il mondo.
Un assaggio di quello che sarà il risultato definitivo è già online e, dal 29 giugno fino al 28 agosto, sara’ proiettato agli Uffizi in occasione della mostra “Orizzonti di ricerca e nuove tecnologie – Il progetto Euploos per la collezione del Gabinetto Disegni e Stampe degli Uffizi”.
Oltre alla digitalizzazione e catalogazione delle opere – ha detto Manuela Valaguzza Belingardi, presidente dell’Associazione Amici del `Gabinetto Disegni e Stampe degli Uffizi’ – il progetto si propone come un programma di ricerca interdisciplinare e innovativa con l’obiettivo di sfruttare al meglio le potenzialità offerte dai nuovi strumenti tecnologici per sviluppare la ricerca scientifica sulla grafica. Euploos inoltre, permetterà agli Uffizi di allinearsi ai musei mondiali di pari importanza che hanno già realizzato progetti analoghi, come – ha concluso la presidente – il British Museum, il Louvre o il Metropolitan di New York“.

CONDIVIDI
Preparazione concorso ordinario inglese