Home Archivio storico 1998-2013 Generico Il 24 maggio le premiazioni del concorso “Telemouse 3.0: Volontari della conoscenza”

Il 24 maggio le premiazioni del concorso “Telemouse 3.0: Volontari della conoscenza”

CONDIVIDI
webaccademia 2020
Costruire la Rete dei volontari della conoscenza in Italia, partendo dal progetto Telemouse, il piano di alfabetizzazione digitale per la terza età promosso nella Capitale da Fondazione Mondo Digitale e Telecom Italia. È la sfida che nell’Anno europeo del volontariato, oltre 200 giovani studenti hanno aiutato ad insegnare gli over 60 romani a diventare esperti digitali. La premiazione del concorso, patrocinato dal ministro della Gioventù, si terrà martedì 24 maggio, alle ore 10, presso la Sala polifunzionale della presidenza del Consiglio dei Ministri (via Santa Maria in Via 37). Nell’occasione ‘Biblioteche di Roma’ donerà a tutor e volontari la tessera di iscrizione alle biblioteche comunali.
Il bando Telemouse 3.0 rientra tra le attività e i progetti che rispondono allo spirito e agli obiettivi promossi dal Piano Italia 2011 dell’Organismo nazionale di coordinamento – Dg Volontariato, Associazionismo e Formazioni sociali – Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, in coerenza con le linee di indirizzo europee. Obiettivo del premio è promuovere il ruolo educativo della scuola per la formazione di una cittadinanza attiva tra le nuove generazioni e creare una rete di giovani “volontari della conoscenza”, impegnati nella condivisione di esperienze e competenze, per accelerare il processo di realizzazione di una società della conoscenza per tutti.
I giovani tutor che partecipano al concorso “Telemouse 3.0 – Volontari della conoscenza” hanno un’età compresa tra i 12 e i 20 anni e dai loro studenti senior sono descritti con vari aggettivi, tutti di grande apprezzamento: comprensivo, disponibile, valido, competente, preciso, paziente ecc. A candidare i ragazzi al premio sono stati 302 votanti: over 60, docenti e tutor di scuole e centri anziani che hanno partecipato al progetto Telemouse.
A moderare l’incontro sarà Danilo Cretara, giornalista di Radio Rai, Gr Parlamento. Interverranno Sofia Pain, dirigente Dipartimento della Gioventù, Presidenza del Consiglio dei Ministri; Massimiliano Tarantino, responsabile Corporate Communication di Telecom Italia; Francesco Antonelli, presidente di Biblioteche di Roma: Licia Cianfriglia, vice presidente Assocazione nazionale dirigenti e alte professionalità della scuola; Mirta Michilli, direttore generale della Fondazione Mondo Digitale.
Durante la giornata verranno consegnate due borse di studio (500 euro e 1.500 euro) a due studentesse o studenti che si sono distinti sia per le capacità didattiche e relazionali dimostrate nel corso delle lezioni di TeleMouse, sia per l’impegno, come animatori digitali, presso gli Internet Corner Telecom nei centri anziani romani.
CONDIVIDI
Preparazione concorso ordinario inglese