Home Attualità Il vulcano Etna, un museo per scoprire tutti i suoi segreti

Il vulcano Etna, un museo per scoprire tutti i suoi segreti

CONDIVIDI

Dopo otto mesi di silenzio il vulcano più grande d’Europa torna ad eruttare.

L’Etna è senza dubbio un vulcano “sui generis”, che si differenzia dai vicini vulcani delle Eolie e dal Vesuvio che si trovano a ridosso dei margini di contatto tra le zolle africana ed europea.

Infatti, la composizione del suo magma è molto differente, povera di silice, poco acida e quindi anche più fluida, infatti le eruzioni non sono quasi mai esplosive né particolarmente pericolose.

ICOTEA_19_dentro articolo

 

Il Museo dell’Etna a VIAGRANDE (CT) dedicato ai vulcani della Terra più grande d’Italia offre un’opportunità unica per entrare nel vivo delle eruzioni vulcaniche. Con il supporto degli specialisti sembrerà di fare un vero viaggio al centro della Terra, per scoprire come e perché esistono i vulcani, come funzionano e quali pericoli presentano per le popolazioni: focus sui vulcani del mondo, sulla storia della Terra e la sua struttura interna, per capire la dinamica che provoca terremoti e vulcani. 

La novità di questa stagione è il modernissimo simulatore di terremoti dotato di una piattaforma dinamica computerizzata capace di riprodurre i movimenti sismici a diversa intensità. La struttura, unica in Sicilia, consente di sperimentare in modo coinvolgente ed in piena sicurezza la sensazione divertente di un vero terremoto. L’obiettivo è abituarsi a riconoscere tali eventi senza panico e senza paura, sapendo quali comportamenti occorre mettere in atto seguendo i consigli della Protezione Civile Nazionale.

All’interno della grande struttura museale dedicata al vulcano Etna anche una nuova sezione sulla Dieta Mediterranea e un interessante Laboratorio di Educazione Alimentare con degustazione, ideale per scolaresche di ogni ordine e grado.

 

VAI ALL’OFFERTA DEDICATA ALLE SCUOLE