Home Archivio storico 1998-2013 Concorso Dirigenti Inapplicabilità “riserve” concorsi dirigenti e presidi incaricati

Inapplicabilità “riserve” concorsi dirigenti e presidi incaricati

CONDIVIDI
webaccademia 2020
Con la sentenza n. 190 del 3 maggio 2006 (depositata l’11 maggio), la Corte Costituzionale ha dichiarato l’illegittimità costituzionale dell’art. 8-bis del decreto legge n. 136/2004, convertito, con modificazioni, dalla legge n. 186 del 27 maggio 2004.
Il suddetto articolo ha stabilito che le riserve di posti previste dalla legge n. 68/99 (“Norme per il diritto al lavoro dei disabili”) dovevano essere applicate anche alle procedure concorsuali relative al reclutamento dei dirigenti scolastici e al conferimento degli incarichi di presidenza.
Considerando che la decisione della Corte Costituzionale apre un contenzioso, con conseguenze di natura giuridica e amministrativa in relazione all’utilizzo delle graduatorie per il conferimento degli incarichi di presidenza, Flc Cgil, Cisl Scuola e Snals Confsal chiedono un urgente incontro al Miur per valutarne le conseguenze. 

Sull’argomento, intanto, il Miur, in attesa di fornire indicazioni circa le modalità di applicazione della suddetta sentenza, ha divulgato la
CONDIVIDI
Preparazione concorso ordinario inglese