Home Alunni La Cisl di Milano pioniera in un progetto di alternanza scuola/lavoro

La Cisl di Milano pioniera in un progetto di alternanza scuola/lavoro

CONDIVIDI

Neo diciottenni delle scuole del milanese a confronto con il mondo delle professioni, ed in particolare del giornalismo e della pubblicità.

E’ questo il tema di un incontro dal titolo “Noi in alternanza scuola-lavoro”, organizzato da Job, mensile free press della CISL Milano Metropoli. Gli studenti discuteranno con il ministro del Lavoro, Giuliano Poletti; il direttore del Corriere della Sera, Luciano Fontana; il consigliere di amministrazione della Rai, Paolo Messa; il Ceo di M&C Saatchi Milano, Carlo Noseda. Il dibattito sarà moderato dal vicedirettore di Job, Benedetta Cosmi. L’appuntamento è per venerdì 19 febbraio 2016, dalle ore 15.30, presso la Triennale di Milano, in via Alemagna 6. 

Icotea

Porterà i saluti il presidente, Claudio De Albertis. Quest’anno – spiega il segretario generale della Cisl milanese, Danilo Galvagni  – abbiamo avviato un progetto di collaborazione con le scuole, nell’ambito della cosiddetta “alternanza scuola-lavoro”. E’ un progetto pilota, il primo a livello nazionale per la CISL, a cui teniamo molto ed è un modo per avvicinare e far crescere la conoscenza fra mondi, apparentemente, lontani. Il sindacato deve riuscire a rappresentare e tutelare sempre più i lavoratori giovani, offrendo risposte convincenti ai loro bisogni. In un mercato del lavoro in rapida e continua trasformazione, è un compito difficile ma stimolante. 

Circa 300 studenti delle scuola milanesi, fino a giugno e in momenti diversi, faranno un’esperienza attiva “sul campo” presso le sedi, le strutture e le categorie della CISL milanese. L’incontro alla Triennale vuole mettere a contatto i neo-diciottenni (quelli che aspettano il bonus di 500 euro del Governo per la cultura) con ambiti professionali consolidati (come stampa, tv e pubblicità) che, però, si stanno profondamente rinnovando. Da qui lo slogan “La Cisl vicina al lavoro di domani, oggi”. Al termine del confronto verrà proiettata la serie web “Quelli che il 2000”.