Home Archivio storico 1998-2013 Generico La Scuola italiana alla Fiera del Libro di Torino

La Scuola italiana alla Fiera del Libro di Torino

CONDIVIDI
  • Credion

“Respirare libri” è il messaggio con cui la Fiera del Libro, che si terrà dal 17 al 21 maggio al Lingotto di Torino, vuole sintetizzare quest’anno il valore della lettura nella convinzione che “se per qualche tempo si può vivere senza mangiare e senza bere, non si può fare a mano di respirare. Respirare è indispensabile per tutti come per tutti è indispensabile respirare libri per sopravvivere e per lo sviluppo della società civile”.
“Respirare libri”, allora, è il logo di tutti i momenti della Fiera del Libro di Torino, molti dei quali coinvolgono direttamente o indirettamente la scuola italiana.
Tra i più significativi: i Seminari su “Le astuzie della lettura: scrittori e giovani lettori a confronto” (giovedì 17 aprile ore 11,00 presso il Caffè letterario), su “Riforma universitaria e mondo editoriale. Librai, editori, università a confronto” (sabato 19 aprile, ore 10,00, Sala autori), su “L’intelligenza che cambia tra alfabeto e icone. Dialogo con Fernando Savater e Raffaele Simone (domenica 20 aprile, ore 11.00, Sala gialla), e su  “I ragazzi si valutano nell’apprendimento delle lingue straniere” (a cura del Ministero della P.I., lunedì 21 aprile, ore 10,00, Sala azzurra)