Home Archivio storico 1998-2013 Generico Le Lezioni di Costituzione approdano in Parlamento

Le Lezioni di Costituzione approdano in Parlamento

CONDIVIDI
webaccademia 2020
Sono giunte a conclusione le “Lezioni di Costituzione”, organizzate e tenute dal Senato della Repubblica, che in occasione delle celebrazioni per i 150 anni dell’Unità d’Italia hanno avuto come tema ‘Unità, Nazione, Costituzione’: la cerimonia conclusiva della IV edizione del progetto si svolgerà il 27 maggio, dalle ore 10, nell’Aula di Palazzo Madama, alla presenza dei presidenti del Senato Renato Schifani e della Camera Gianfranco Fini.
L’iniziativa, organizzata dal Senato della Repubblica, dalla Camera dei deputati in collaborazione con il Miur e avviata nel 2008 nel 60° anniversario dell’entrata in vigore della Costituzione, vede, quest’anno, la partecipazione di 240 studenti, che accompagnati da dirigenti scolastici e insegnanti, saranno in Aula in rappresentanza dei 60 istituti di istruzione superiore delle Regioni italiane partecipanti al concorso. In rappresentanza del ministero dell’Istruzione ci sarà il sottosegretario Giuseppe Pizza.
Nel pomeriggio, studenti e docenti si divideranno tra Senato e Camera, per una visita di studio, con incontri di approfondimento con senatori e deputati su temi di interesse costituzionale legati alla ricorrenza della nascita dello stato unitario. Successivamente, studenti e docenti, divisi in due gruppi, discuteranno delle riforme costituzionali con Donato Bruno, presidente della Commissione Affari Costituzionali e di unità nazionale e autonomie locali con Roberto Zaccaria, vice presidente del medesimo organismo parlamentare.
Dal Senato fanno sapere che “le scuole partecipanti hanno svolto nel corso dell’anno scolastico dei percorsi di studio su particolari aspetti del tema ‘Unità, Nazione, Costituzione’, anche avvalendosi degli strumenti didattici posti a disposizione dalle Camere (piattaforma didattica sulla Costituzione, forum interattivo con studenti e docenti). Un Comitato, formato dai senatori Silvana Amati e Vincenzo Vita, dalle deputate Valentina Aprea e Maria Letizia De Torre e dai rappresentanti del Ministero dell’Istruzione, hanno selezionato i lavori”.
Saranno i presidenti di Senato e Camera a consegnare le targhe ai giovani vincitori, divisi per quattro categorie, nel corso della cerimonia che sarà trasmessa in diretta televisiva da RaiTre.
Sarà possibile, infine, seguire l’iniziativa dalla web tv dei siti www.senato.it
 e www.camera.it e dai canali satellitari dei due rami del Parlamento.
CONDIVIDI
Preparazione concorso ordinario inglese