Home Attualità L’Emilia R. differenzia gli orari di ingresso a scuola. 172 autobus in...

L’Emilia R. differenzia gli orari di ingresso a scuola. 172 autobus in più

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Nel corso di una conferenza stampa sulla riorganizzazione dei trasporti e degli orari scolastici in vista della riapertura del 7 gennaio  delle scuole superiori, mantenendo il 50% di riempimento massimo sui bus, è stato dichiarato, nella sede della regione Emilia Romagna che a Modena, Piacenza e Reggio Emilia gli studenti entreranno in classe in due fasce orarie, alle 8 e alle 10, e usciranno di conseguenza dalle 13 alle 15. Nelle altre province, invece, i ragazzi faranno ingresso in tempi differenziati, tra i 5 e i 30 minuti. 

La Regione, per questa ‘emergenza’, stima una spesa – da settembre a giugno – di 23 milioni di euro che serviranno a coprire non solo il reperimento dei mezzi ma anche i 17 milioni di chilometri aggiuntivi che dovranno percorrere. 

Ciò è stato possibile grazie a un piano condiviso con scuole e territori che prevede l’utilizzo di altri 172 autobus urbani ed extraurbani, per un totale di 522 buse 10 milioni di chilometri di servizi aggiuntivi, e orari d’ingresso rimodulati dove necessario.

ICOTEA_19_dentro articolo

Tuttavia la Regione vuole affrontare un’altra esigenza: il recupero delle attività formative e sociali degli studenti.

Preparazione concorso ordinario inglese