Home Mobilità Mobilità 2019, istruzioni e modulistica per i docenti di religione

Mobilità 2019, istruzioni e modulistica per i docenti di religione

CONDIVIDI

Come abbiamo scritto in precedenza, è stata pubblicata l’ordinanza della mobilità 2019. Le domande di mobilità si potranno effettuare:

– Docenti: 11 Marzo/05 Aprile 2019;
– Personale ATA: 1 Aprile/26 Aprile.
– Personale Educativo: 3 Maggio/28 Maggio;
– Licei Musicali, domande cartacee: 12 Marzo/5 Aprile;

Trasferimenti 2019: le indicazioni per i docenti di religione

Il Ministero dell’Istruzione, ha pubblicato un’ordinanza specifica per i trasferimenti 2019 dei docenti di religione. Vediamo quali sono gli aspetti principali.

ICOTEA_19_dentro articolo

Prima di tutto, è bene sottolineare che gli insegnanti di religione cattolica devono essere in possesso del riconoscimento di idoneità rilasciato dall’Ordinario della diocesi di destinazione e deve essere raggiunta una intesa sulla loro utilizzazione tra il medesimo Ordinario Diocesano e il Dirigente preposto all’Ufficio scolastico regionale o un suo delegato relativamente alla sede o alle sedi di servizio.

Nell’individuare un posto di insegnamento le autorità scolastica ed
ecclesiastica possono eccezionalmente configurare cattedre o posti misti, articolati contemporaneamente su scuola dell’infanzia e scuola primaria o su scuola secondaria di primo e secondo grado.

Gli insegnanti di religione cattolica hanno titolarità in un organico regionale articolato per ambiti territoriali diocesani e sono utilizzati nelle singole sedi scolastiche sulla base di un’intesa tra il Dirigente preposto all’Ufficio scolastico regionale e l’Ordinario Diocesano competente.

Questa assegnazione di sede viene confermata di anno in anno qualora permangano le condizioni e i requisiti prescritti dalle vigenti disposizioni di legge.

Possono partecipare alle procedure di mobilità territoriale a domanda per transitare nel contingente di diocesi diversa da quella di appartenenza, ubicata nella stessa regione di titolarità, gli insegnanti di religione cattolica che con l’anno scolastico 2018/2019 abbiano maturato almeno due anni di anzianità giuridica di servizio in ruolo.

Possono partecipare alle procedure di mobilità territoriale a domanda per acquisire la titolarità in altra regione, con conseguente assegnazione al contingente di altra diocesi, gli
insegnanti di religione cattolica che con l’anno scolastico 2018/2019 abbiano maturato almeno tre anni di anzianità giuridica di servizio in ruolo.

Le tabelle allegate al Contratto Collettivo Nazionale Integrativo concernente la mobilità del personale della scuola, sono valide, con le precisazioni di cui al successivo articolo 4, anche per la mobilità degli insegnanti di religione cattolica.

Trasferimenti 2019: tutte le scadenze per i docenti di religione

Le domande di mobilità devono essere presentate dal 12 aprile 2019 al 15 maggio 2019.

Il termine per la pubblicazione di tutti i movimenti del personale di religione cattolica, come definiti dall’articolo 27 del CCNI, è fissato al l luglio 2019.

Infine, il termine ultimo per la presentazione della richiesta di revoca delle domande è fissato al 19 giugno 2019.

Gli insegnanti di religione cattolica devono indirizzare le domande di trasferimento e di passaggio, redatte in conformità agli appositi modelli riportati negli allegati alla presente Ordinanza e corredate dalla relativa documentazione, all’Ufficio scolastico regionale della Regione di titolarità e presentarle al dirigente dell’Istituzione scolastica presso la quale prestano servizio.

Mobilità docenti religione cattolica: CLICCA QUI

Trasferimenti 2019: la modulistica per i docenti di religione

Ecco la modulistica relativa ai trasferimenti 2019 degli insegnanti di religione cattolica.

 

SCARICA  IL PDF DEL CCNI MOBILITA’ (clicca qui)

Tutti i video sulla Mobilità 2019

La sezione Mobilità 2019 della Tecnica della Scuola (clicca qui)

Visita il nostro canale YouTube con tutte le ultime novità sul mondo della scuola (clicca sulla figura per accedere)

Leggi anche

Mobilità 2019, graduatorie di istituto: come individuare i perdenti posto [PDF]
Punteggio titoli generali nei trasferimenti e nei passaggi
Mobilità 2019-2022, ecco come si calcola il punteggio anzianità del servizio
Mobilità 2019, modello di domanda: ecco tutte le sezioni [VIDEO]
Mobilità scuola 2019, ci saranno tre fasi. Le info utili
Cancellazione degli ambiti, ecco cosa accade ai titolari di ambito
Passaggio di ruolo prevale su mobilità territoriale e passaggi di cattedra
Mobilità scuola 2019, cosa succede per i docenti terzo anno FIT
Mobilità scuola 2019, per chi scatta il vincolo triennale?
Mobilità da sostegno a posto comune sarà su 100% delle disponibilità
Cancellazione degli ambiti, ecco cosa accade ai titolari di ambito
Passaggio di ruolo prevale su mobilità territoriale e passaggi di cattedra
Mobilità scuola 2019, come funzionano le preferenze
Esito mobilità, ecco come evitare il trasferimento nei corsi serali
Cattedre orario esterne, per il 2019/2020 sarà più penalizzante
Mobilità 2019, le tre fasi e le aliquote. Alcune indicazioni [VIDEO]