Home Personale Cattedre orario esterne, per il 2019/2020 sarà più penalizzante

Cattedre orario esterne, per il 2019/2020 sarà più penalizzante

CONDIVIDI

L’ipotesi CCNI mobilità 2019-2022, solo nel caso della domanda di mobilità 2019-20, non consentirà al docente di optare per le cattedre orario esterne dello stesso comune e quelle tra comuni diversi.

Cattedre orario esterne nella mobilità per il 2019/2020

Nella domanda di mobilità 2019/2020, in caso il docente esprimesse una preferenza di tipo puntuale (singola scuola o istituto) sono esaminate in stretto ordine sequenziale, prima le cattedre interne alle scuole e successivamente le cattedre orario esterne.

È di fondamentale importanza sottolineare che solo per la mobilità 2019/2020 non esisterà la distinzione tra cattedra orario esterna con completamento nello stesso comune e cattedra orario esterna con completamento in altro comune. Tale distinzione tornerà ad essere inserita, con la possibilità di optare per le cattedre orario esterne dello stesso comune e cattedre orario esterne tra comuni diversi, per la mobilità 2020/2021 e 2021/2022.

ICOTEA_19_dentro articolo

Stessa penalizzazione evidenziata per i docenti che dovessero chiedere cattedra orario esterna per l’anno scolastico 2019/2020, esprimendo preferenza puntuale di scuola, accade anche nel caso il docente dovesse esprimere preferenza di tipo sintetico, ovvero comune, distretto o provincia.

A tal proposito basta osservare quello che è scritto nell’art. 11, comma 6, punto 2), dove è specificato che se il docente nella domanda di mobilità esprime una preferenza di tipo sintetica (comune, distretto, provincia) sono esaminate in stretto ordine sequenziale:

a) le cattedre interne per ciascuna scuola o istituto compreso nella singola preferenza sintetica, secondo l’ordine del bollettino;

b) le cattedre orario esterne con completamento all’interno del comune per ciascuna scuola o istituto, secondo l’ordine del bollettino;

c) le cattedre orario esterne con completamento anche tra comuni diversi, secondo l’ordine del bollettino;

Esclusivamente per la mobilità per l’anno scolastico 2019/2020 le lettere b) e c) sia per le preferenze puntuali che per quelle sintetiche, sono unificate, ovvero non sono distinte le cattedre esterne con completamento all’interno del comune e tra diversi comuni. Quindi per la mobilità 2019/2020, la scelta delle cattedre orario esterne sarà più penalizzante rispetto alla mobilità 2020/2021 e 2021/2022.