Home Archivio storico 1998-2013 Generico Nasce a Firenze la scuola post-diploma per maestri giardinieri

Nasce a Firenze la scuola post-diploma per maestri giardinieri

CONDIVIDI
  • GUERINI
Presto nascerà anche in Italia una scuola post-diploma per maestri giardinieri. Il progetto è stato annunciato a Firenze dalla direttrice del Giardino di Boboli, Letta Medri, a margine della presentazione della mostra “Pietro Porcinai e l’arte del paesaggio”. La scuola avrà sede nel capoluogo toscano e sarà realizzata in collaborazione tra il Giardino di Palazzo Pitti, la soprintendenza al Polo museale fiorentino, l’università di Firenze e l’Istituto agronomico delle Cascine.
La scuola è aperta a tutti i ragazzi in possesso di diploma di maturità con la passione per la botanica e il giardinaggio. “Sarà una scuola specializzata post-diploma – spiega la stessa Medri – che formerà figure a metà tra l’architetto paesaggista e il giardiniere semplice. Una figura professionale che, grazie a quelle conoscenze botaniche e specialistiche che non hanno gli architetti, sappia mettere in pratica il progetto dei paesaggisti e dare un tocco personale a ogni sua opera”.
Non si tratta del primo tentativo di costituire una scuola del genere. Già in passato ci sono stati alcuni tentativi di avviare iniziative simili per formare figure professionali richieste dal mercato del lavoro. Tutti i progetti non hanno però mai avuto sinora buon esito. “Questa iniziativa – conclude la direttrice del Giardino di Boboli – è invece concreta e potrebbe diventare una realtà già nei prossimi mesi”.