Home Attualità Obbligo vaccinale docenti. Costa: entro il 20 agosto tutta la categoria vaccinata

Obbligo vaccinale docenti. Costa: entro il 20 agosto tutta la categoria vaccinata

CONDIVIDI
  • Credion

Il sottosegretario alla Salute, Andrea Costa, commenta la lettera inviata dal Generale Figliuolo alle Regioni entrando nel dibattito sull’obbligo vaccinale docenti, di cui hanno riferito anche il nostro direttore Alessandro Giuliani e il vice direttore Reginaldo Palermo; e sul quale si sono espressi anche i nostri lettori, esponendosi, 6 su 10, con un secco no.

“Auspichiamo che entro il 20 agosto” tutto il personale scolastico, docente e non docente “risponda in maniera convinta all’invito a vaccinarsi, comprendendo il valore civico di questo gesto – afferma Andrea Costa -. Qualora, però, a quella data il problema dovesse persistere, credo opportuno valutare l’ipotesi dell’obbligo vaccinale per questa categoria”

Icotea

“La priorità è fare di tutto per garantire la didattica in presenza – continua – e per fare ciò il personale docente e non docente deve essere vaccinato. Così come i nostri giovani”.

Un dibattito ancora aperto su cui le parti sociali, la politica, i sindacati e lo stesso personale scolastico si rivelano piuttosto divisi. A sciogliere il nodo potrebbe essere stasera il Consiglio dei ministri (Cdm) che potrebbe inserire la questione vaccinale nell’ambito delle normative sul Green pass.

“Davanti a noi – spiega ancora Costa – abbiamo ancora un mese per convincere gli scettici dell’intera comunità scolastica a vaccinarsi e ci auguriamo di poterlo fare attraverso una forte e persuasiva opera di sensibilizzazione. Il vaccino salva vite umane, protegge noi e chi ci sta intorno e soprattutto ci permette di costruire il domani delle future generazioni. Al momento il personale scolastico indeciso è concentrato in alcune Regioni. Auspichiamo dunque che entro il 20 agosto tutta la categoria risponda in maniera convinta all’invito a vaccinarsi“.