Home Archivio storico 1998-2013 Generico Patentino per la guida dei ciclomotori

Patentino per la guida dei ciclomotori

CONDIVIDI
webaccademia 2020


Dal 1° luglio 2004 per guidare un ciclomotore i ragazzi tra i 14 e i 18 anni debbono essere in possesso del patentino. Per agevolarne il conseguimento, il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti il 24 giugno 2004 ha emanato una nuova circolare, che autorizza coloro che hanno frequentato il corso presso un istituto scolastico, ma non hanno fatto l’esame, a sostenerlo presso un’autoscuola o presso un Ufficio provinciale del dipartimento per i trasporti terrestri.
Inoltre, la circolare specifica che in caso di non superamento dell’esame, si può ripetere la prova senza limitazioni, entro un anno dalla fine del corso. Per i candidati assenti  è consentito richiedere una nuova seduta d’esame sulla base della domanda e dei versamenti già presentati.
Le regole per il rilascio del patentino sono contenute nel decreto 30 giugno 2003 del ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale dell’8 luglio 2003 n.156.
Il 31 ottobre 2003, inoltre, il Ministero dell’Istruzione, Università, e Ricerca ha divulgato una circolare con le linee guida  per lo svolgimento dei corsi gratuiti organizzati nelle scuole e il questionario il cui superamento consente di ottenere il patentino.

CONDIVIDI
Preparazione concorso ordinario inglese