Home Archivio storico 1998-2013 Generico Premiati i vincitori del concorso “Un ospedale con più sollievo”

Premiati i vincitori del concorso “Un ospedale con più sollievo”

CONDIVIDI
webaccademia 2020
Sono due scuole piemontesi, di Novara e di Domodossola, ed una di Viterbo ad essersi aggiudicate il quinto Concorso nazionale “Un ospedale con più sollievo”, istituto con il patrocinio del ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e del ministero della Salute, oltre che la collaborazione di alcune Università, come la Cattolica di Roma ed il Policlinico Agostino Gemelli, con l’obiettivo di far realizzare agli alunni dei videoclip sul tema del sollievo.
Si tratta della classe quinta B della Scuola Primaria “Fratelli di Dio” – VI Circolo di Novara per il miglior disegno, la terza classe della scuola secondaria di primo grado “S. Maria del Paradiso” di Viterbo per il miglior elaborato, la classe del primo biennio chimica – materiali e biotecnologie I.I.S. Marconi – Galletti di Domodossola, per il miglior
La cerimonia di consegna dei premi, che consistono in cinque borse di studio di 500 euro ciascuna, si è svolta il 29 maggio nella hall del Policlinico universitario Agostino Gemelli di Roma, dove era in corso l’evento principale a livello nazionale per celebrare la X Giornata nazionale del sollievo, promossa da ministero della Salute, Conferenza delle Regioni e delle Province autonome e dalla Fondazione nazionale Gigi Ghirotti.
Le classi sono state premiate dalla presidente della Regione Renata Polverini, dal direttore generale programmazione sanitaria del ministero della Salute Francesco Bevere, dal presidente della Fondazione “Gigi Ghirotti” Bruno Vespa, insieme a Milly Carlucci, Fabrizio Frizzi, Lorena Bianchetti, Lorella Cuccarini, Anna Tatangelo, testimonial della Giornata.
Numerosi sono i personaggi del mondo dello spettacolo che nel corso della giornata, e fino alle 17.30, si sono affiancati a medici, operatori sanitari, studenti e volontari dei due atenei privati coinvolti, sia per sostenere l’iniziativa di alto valore sociale, sia per stare accanto ai malati ricoverati in ospedale: tra i partecipanti c’erano anche Gigi D’Alessio, Maurizio Battista, Max Giusti, Stefano Masciarelli, Pupo, Roberto Giacobbo, Mary Cipolla è Manlio Dovì.
CONDIVIDI
Preparazione concorso ordinario inglese