Home Personale Procedure concorsuali: cosa è previsto per i candidati disabili?

Procedure concorsuali: cosa è previsto per i candidati disabili?

CONDIVIDI

I bandi dei concorsi per docenti, nel rispetto di quanto sancito dalla legge 104/92, prevedono delle procedure adeguate per le persone con disabilità.

Ausili necessari

Icotea

Le persone con disabilità, riguardo alla propria disabilità, devono indicare cosa necessitano per l’espletamento della prova.

Ausili previsti:

  • Assistenza durante la prova
  • Eventuali tempi aggiuntivi

Individuazione degli assistenti

Le persone addette a prestare ausilio al disabile che ne abbia fatto richiesta sarà individuato dal competente USR.

Dimostrazione del bisogno di ausili

La persona disabile deve produrre, dieci giorni prima della prova, dichiarazione rilasciata dalla competente struttura sanitaria o da struttura  pubblica equivalente, dalla quale risulta l’esigenza di eventuale ausilio.

Come recapitare la dichiarazione

La suddetta dichiarazione, unitamente  alla specifica autorizzazione al trattamento dei dati sensibili va prodotta in uno dei seguenti modi:

  • Per posta  elettronica certificata.
  • Per raccomandata con avviso  di   ricevimento indirizzata all’USR competente.

Mancato invio della documentazione 

Qualora il soggetto interessato non dovesse inviare nei tempi previsti (10 giorni prima della prova) la documentazione, l’amministrazione sarebbe impossibilitata a predisporre l’organizzazione e l’erogazione dell’assistenza richiesta.

Modalità svolgimento delle prove

Le modalità di svolgimento delle prove possono essere concordate telefonicamente.  Dell’accordo raggiunto il competente USR redige un sintetico verbale che invia all’interessato.

Chi stabilisce gli ausili necessari

L’assegnazione di ausili e/o tempi aggiuntivi ai candidati che ne abbiano fatto richiesta sarà determinata a insindacabile giudizio della Commissione  esaminatrice sulla  scorta della documentazione esibita e sull’esame obiettivo di ogni specifico caso.