Home Concorsi Prova orale concorso infanzia e primaria. Tutto quello che c’è da sapere...

Prova orale concorso infanzia e primaria. Tutto quello che c’è da sapere sulla procedura

CONDIVIDI
  • Credion

Giorno 21 dicembre 2021 si sono concluse le prove scritte del concorso ordinario, per titoli ed esami, finalizzato al reclutamento del personale docente per i posti comuni e di sostegno della scuola dell’infanzia e primaria.

Comunicazione data e sede

Gli USR, dopo aver sorteggiato la lettera, sia per i posti comuni sia per i posti di sostegno, invieranno una mail ai candidati che hanno superato la prova scritta, con la quale comunicheranno la data e la sede dove dovranno presentarsi.

Icotea

Procedura prova orale posti comuni

La commissione predispone un numero di tracce pari a tre volte il numero dei candidati ammessi alla prova orale dalle quali ogni candidato ne estrae una che dovrà discutere 24 ore dopo. Le tracce estratte sono escluse dai successivi sorteggi.

Argomenti previsti posti comuni e sostegno

Le tracce delle prove  orali sono predisposte secondo il programma di cui all’Allegato A del Decreto del Ministro dell’istruzione, dell’università e della ricerca n. 327 del 9 aprile 2019.  

Valutazione

Per i posti comuni e di sostegno la commissione dispone fino a un massimo di 100 punti in relazione agli ambiti, descrittori indicati dall’allegato B/3 per i posti comuni e B/4 per i posti di sostegno al bando.

La valutazione per i posti comuni sarà effettuata in base:

·        Alla padronanza delle discipline e delle relative competenze metodologiche e di progettazione didattica, anche mediante l’utilizzo delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione.

La valutazione per i posti di sostegno sarà effettuata in base:

·        Alla competenza del candidato nelle attività di sostegno agli allievi diversamente abili volte alla definizione di ambienti di apprendimento, alla progettazione didattica e curricolare per garantire l’inclusione e il raggiungimento di obiettivi adeguati alle possibili potenzialità e alle differenti tipologie di disabilità, anche mediante l’utilizzo delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione.

Valutazione prova inglese

Sia per i posti comuni sia per i posti di sostegno, sarà valutata:

·        L’abilità di comprensione scritta (lettura) e produzione orale (parlato) in inglese almeno al livello B2 del Quadro Comune Europeo di Riferimento per le lingue.

Idoneità all’insegnamento della lingua inglese

Il candidato consegue l’idoneità se nella prova consegue un punteggio pari o superiore a 3 (tre) nella valutazione dell’abilità di comprensione scritta (lettura) e produzione orale (parlato) in inglese e delle relative competenze didattiche.