Home Personale RAV, comandi, utilizzazioni e assegnazioni provvisorie: le scadenze del 10 luglio

RAV, comandi, utilizzazioni e assegnazioni provvisorie: le scadenze del 10 luglio

CONDIVIDI

Il prossimo 10 luglio è una data da annotare, perché molte sono le scadenze che cadono nella giornata di lunedì.

Innanzitutto, l’autovalutazione della scuola: scade infatti il 10 luglio il termine per rivedere le analisi effettuate nel precedente Rapporto di Autovalutazione (RAV) e, solo se è necessario, per procedere alla revisione delle priorità, dei traguardi e degli obiettivi di processo. In particolare, l’aggiornamento del RAV è dovuto in presenza di cambiamenti sostanziali intervenuti nell’istituzione scolastica, alla luce di nuovi dati e dei dati aggiornati, delle eventuali osservazioni pervenute da parte del Direttore dell’USR ai Dirigenti scolastici in merito alla definizione degli obiettivi, nonché delle osservazioni dei Nuclei esterni di valutazione, se la scuola è stata oggetto di visita.

ICOTEA_19_dentro articolo

 

{loadposition carta-docente}

 

Il 10 luglio è anche il termine iniziale per la presentazione, su Istanze on-line, delle domande di utilizzazione e assegnazione provvisoria per la scuola primaria e dell’infanzia; le funzioni chiuderanno il 20 luglio, mentre saranno aperte dal 24 luglio al 2 agosto per la scuola secondaria di primo e secondo grado.

Infine, per quanto riguarda i comandi di docenti e dirigenti scolastici, sempre il 10 luglio scade il termine per presentare le richieste di assegnazione a mezzo posta certificata al Ministero dell’Istruzione, dell’ Università e della Ricerca – Dipartimento per il sistema educativo di istruzione e formazione – Direzione generale per il personale scolastico – Ufficio IV, al seguente indirizzo mail: [email protected]

{loadposition facebook}

CONDIVIDI