Home Attualità Ritorno a scuola subito, in Veneto esami in presenza per gli studenti...

Ritorno a scuola subito, in Veneto esami in presenza per gli studenti dei professionali

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Non toccherà solo ai 500 mila studenti della maturità tornare nei prossimi giorni a scuola: in Veneto, oltre 6 mila studenti delle classi terze e quarte degli istituti professionali rientreranno in classe per un’intera settimana, al fine di preparare al meglio gli esami di qualifica e l’esame per il diploma.

Oltre 6 mila studenti coinvolti

Il ritorno sui banchi riguarda una platea potenziale di 6.217 studenti, 5.544 allievi del terzo anno ordinario, 508 allievi del terzo anno duale e 1.615 allievi del quarto anno duale: studenti che potranno beneficiare, prima del 30 giugno, termine dell’attività formativa, di una settimana di ripasso e approfondimento in vista dell’esame.

Donazzan: ministero senza idee

Secondo l’assessore regionale alla Formazione, Elena Donazzan, “l’amore per i nostri ragazzi ha impegnato le scuole della formazione professionale, con i loro direttori ed i docenti, a pensare ad una settimana di lavoro in presenza per dare un segno di impegno agli studenti”.

ICOTEA_19_dentro articolo

“Trovo – ha continuato Donazzan – sia la cosa più giusta, una scelta non solo possibile, ma pure doverosa. Ho più volte denunciato la mancanza di idee da parte del ministro e l’opportunità di un rientro a scuola che io avrei voluto per tutte le ultime classi di ogni ordine e grado: sarebbe stato un gesto reale di serietà e avrebbe dato la misura dell’attenzione che poniamo all’istruzione dei nostri giovani”.

Contagi ai minimi termini

Intanto, la Regione ha fatto sapere che sono solo 6 i nuovi casi di positività al Coronavirus registrati in Veneto nel corso delle ultime 24 ore, per un totale di 19.174 dall’inizio dell’epidemia.

I decessi totali (tra ospedali e case di riposo) ammontano a 1.938 (4 più di ieri), mentre i pazienti dimessi sono saliti a 3.413 (+10). I malati in terapia intensiva sono scesi a 19, dei quali 17 già negativizzati.

LA SCUOLA CHE VERRÀ

LA TECNICA PER LA SCUOLA

Come fare didattica a distanza: consigli e soluzioni

Preparazione concorso ordinario inglese