Home Aggiornamento docenti Sistema 0-6 anni, indicazioni per la formazione del personale: i temi e...

Sistema 0-6 anni, indicazioni per la formazione del personale: i temi e le modalità

CONDIVIDI

Con il decreto ministeriale 22 novembre 2021, n. 334 sono state adottate le Linee pedagogiche per il sistema integrato zerosei e il 6 dicembre scorso è stato presentato il documento base Orientamenti nazionali per i servizi educativi per l’infanzia, attualmente sottoposto a consultazione pubblica mediante audizioni organizzate dall’Amministrazione centrale e un questionario on line.

Il MI ha anche emanato la nota DGPER prot. 37638 del 30 novembre 2021, recante “Formazione docenti in servizio a.s. 2021-2022. Assegnazione delle risorse finanziarie e progettazione delle iniziative formative”.

Icotea

Facendo seguito a questa nota, il MI ha fornito alcuni suggerimenti per la realizzazione di percorsi formativi collegati ai nuovi documenti per il sistema integrato zerosei. I percorsi saranno organizzati dagli Uffici scolastici regionali, con il coinvolgimento delle Scuole Polo per la formazione che utilizzeranno, a tali fini, quota parte delle risorse finanziarie assegnate per le priorità nazionali.

NOTA 78 del 20 GENNAIO 2022

La formazione degli operatori dei segmenti 0-3 e 3-6, componenti il sistema integrato zerosei, va rivolta congiuntamente, per quanto possibile, al personale docente e al personale educativo. Così da costruire concretamente il “lessico comune” e la “continuità verticale” richiamati dalle Linee pedagogiche e dal documento base degli Orientamenti nazionali.

Unitamente agli approfondimenti dei contenuti di Linee pedagogiche e Orientamenti educativi, potrebbero essere oggetto di moduli formativi dedicati alcuni temi trasversali, quali ad esempio:

  • sviluppo tipico e atipico del bambino in età compresa tra i tre mesi e i sei anni;
  • continuità orizzontale, relazione con le famiglie e contesto;
  • continuità verticale nella costruzione di un percorso comune e condiviso;
  • curricolo nel rapporto tra Orientamenti educativi e Indicazioni nazionali;
  • osservazione, progettazione, documentazione, valutazione, autovalutazione;
  • organizzazione contesti educativi inclusivi (spazio, tempo, arredi, materiali, supporti, gruppi, …);
  • ruolo delle tecnologie digitali per la sana crescita dei bambini nei contesti educativi e famigliari.

Alcuni moduli formativi potrebbero essere rivolti a specifiche professionalità (coordinatori pedagogici/referenti zerosei, collaboratori del dirigente/funzioni strumentali, dirigenti scolastici, …). Altri invece potrebbero essere svolti con approcci laboratoriali, con il modello della ricerca-azione oppure ancora con scambio di buone prassi di continuità educativa verticale. In relazione all’attuale emergenza sanitaria, si potrebbero organizzare webinar per aspetti più teorici, in modo da ampliare al massimo la platea del personale partecipante; approfondimenti potrebbero essere invece realizzati con formazione in presenza, per gruppi più ristretti, e blended.