Home Archivio storico 1998-2013 Generico Smarriti i compiti ed esame da rifare

Smarriti i compiti ed esame da rifare

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Tutto è accaduto durante gli scrutini per decidere l’ammissione degli studenti “rimandati”. Al consiglio di classe i docenti si sono accorti che all’appello mancava il compito di matematica svolto due giorni prima da 10 studenti di una IV ginnasio.
E non è tutto. Con la mazzetta dei compiti era scomparso anche il verbale con i voti. "Andare avanti con gli scrutini sarebbe stato illegale, avevamo a disposizione solo i giudizi appuntati dai docenti, spiega il dirigente Massimo Bonciolini. Purtroppo è accaduto qualcosa che, in tanti anni di servizio, non mi è mai capitato: perdere i compiti d’esame. E’ inspiegabile ma non voglio pensare che sia stato fatto appositamente".
E allora, lunedì mattina, dopo aver sospeso gli scrutini e denunciato l’accaduto ai carabinieri di zona, l’esame è stato ripetuto. Tutti in classe, si ricomincia.
La prova è stata corretta in mattinata per poter svolgere regolarmente, come da programma, gli scrutini il giorno dopo: una corsa contro il tempo per permettere ai dieci studenti di ottenere l’ammissione al nuovo anno scolastico. Per legge infatti il recupero dei debiti deve essere certificato prima dell’avvio delle lezioni. In ogni caso, assicura il preside, il secondo esame è andato meglio del primo, finito chissà dove.

CONDIVIDI
Preparazione concorso ordinario inglese