Home Personale Sospeso 6 mesi per i furti a scuola: rientra ed entra subito...

Sospeso 6 mesi per i furti a scuola: rientra ed entra subito in malattia

CONDIVIDI

L’insegnante di informatica delle medie Coletti di Treviso, accusato poco più di un anno fa di aver rubato computer, tablet e altro materiale hi-tech della scuola, si è messo alle spalle la sanzione disciplinare comminatagli dall’ufficio scolastico regionale, che non è arrivato a decretarne il licenziamento.

Così, mentre le denunce e il procedimento penale stanno facendo il loro corso, adesso potrebbe tranquillamente tornare a far lezione in classe. Prima di salire nuovamente in cattedra, però, dovrebbe rimettersi in sesto e uscire dal periodo di malattia. (Ansa)

Icotea