Home Archivio storico 1998-2013 Generico “Tocca a noi”: le proposte di legge sull’istruzione fatte dagli studenti

“Tocca a noi”: le proposte di legge sull’istruzione fatte dagli studenti

CONDIVIDI
  • Credion
Anche gli studenti possono dare il loro contributo per rinnovare il mondo della Scuola e dell’Università: lo testimonia la portata, tutt’altro che scontata e ingenua, dei progetti di legge che saranno pubblicati dal 12 giugno sul sito www.mtv.it/toccanoi. Si tratta di testi elaborati dagli studenti degli atenei di Cagliari, Facoltà di Giurisprudenza, Spisa, Università di Bologna e Crisp, Università Bicocca, nell’ambito dell’iniziativa “Tocca a noi” lanciata un anno fa dal canale televisivo Mtv Italia.
Secondo i promotori dell’iniziativa, la proposta di far scrivere direttamente agli studenti le proposte di legge ha riscosso un successo oltre le aspettative: anche gli artisti hanno aderito e appoggiato la particolare il progetto di Mtv Italia: tra questi J-Ax, Giusy Ferreri, Le Vibrazioni e Marracash, autori ed interpreti del brano “Tocca a Noi”, video clip (dal 12 giugno in rotazione online e on air) realizzato insieme a molti ragazzi che verrà distribuito a tutte le radio e tv che ne facciano richiesta.
Queste le proposte di legge selezionate a approdate sul sito internet: 
– “Cittadini d’Europa, per una scuola aperta al lavoro e al mondo”, che intende portare gli studenti di scuole superiori e università ‘fuori dalle aule’ con nuovi strumenti di formazione all’estero e di inserimento nel mondo del lavoro;
Università: il merito prima di tutto”, che si concentra sul merito, la conoscenza, la mobilità e sullo studente al centro dei servizi universitari;

– “La nuova Università: un’esperienza da vivere”, che pone al centro lo studente e il suo diritto di vivere appieno l’esperienza universitaria attraverso agevolazioni e servizi che gli atenei devono offrire.