Home Attualità Vaccini scuola, impennata di dosi per la fascia 12-19 anni

Vaccini scuola, impennata di dosi per la fascia 12-19 anni

CONDIVIDI
  • Credion

L’effetto del green pass (in vigore da venerdì 6 agosto) si fa sentire. È cresciuta infatti notevolmente la percentuale dei vaccinati nell’ultima settimana, in particolare per i giovani. Per la fascia 12-19 anni tra il 27 luglio e il 2 agosto si è registrato un incremento del 24,5%. Aumento anche per la categoria 20-29 anni (21,3%). I minorenni però risultano ancora in pieno ciclo vaccinale, visto che solo il 18% ha completato il ciclo.

La crescita delle prenotazioni è dovuta sia all’obbligatorietà del certificato verde per poter entrare in palestre, piscine, cinema, spettacoli e ristoranti al chiuso, ma anche in previsione del rientro a scuola di settembre.

Come abbiamo scritto in un altro articolo, il green pass sarà obbligatorio a scuola per docenti e personale scolastico, ma non per gli studenti. Proprio la crescita della percentuale dei vaccinati per la fascia che comprende una parte delle scuole medie e le scuole superiori, ha fatto propendere il governo per non imporre l’obbligo della certificazione, ma augurandosi che fra poco più di un mese la maggior parte degli alunni sarà vaccinata. Prevista una campagna ad hoc per convincere i ragazzi, ma soprattutto, in alcuni casi, i genitori.