Home Personale 262 collaboratori scolastici in più al Veneto

262 collaboratori scolastici in più al Veneto

CONDIVIDI

Il Ministero per l’Istruzione ha autorizzato l’assunzione di 262 collaboratori scolastici e assistenti tecnici in più per il prossimo anno scolastico in Veneto.

“Una prima e ancora molto parziale risposta alle richieste avanzate dalla Regione Veneto e dall’Ufficio scolastico regionale che solo in parte risponde alle esigenze di funzionamento dei plessi scolastici nella nostra regione”: così ha commentato il presidente del Veneto, Luca Zaia. 

Icotea

Le tabelle di ripartizione del personale Ata tra le regioni assegnano al Veneto, per il prossimo anno scolastico, 15.639 posti, 262 in più rispetto dell’organico teorico (‘di diritto’) per la categoria degli assistenti scolastici.

 

{loadposition carta-docente}

 

Ma nel precedente anno scolastico 2016-17 l’organico Ata effettivo in Veneto computava 15.656 posti, 181 in meno rispetto all’organico ‘di fatto’ assegnato per l’anno 2015-16. Tanto che l’Ufficio scolastico regionale aveva dovuto prevedere 207 posti in deroga, portando così il numero dei cosiddetti ‘bidelli’ e collaboratori scolastici a 15.863, considerato il ‘minimo sindacale’ per garantire apertura e funzionamento di tutte le scuole venete.