Home Personale Assegnazione alle scuole di assistenti di lingua straniera per l’a.s. 2018/2019

Assegnazione alle scuole di assistenti di lingua straniera per l’a.s. 2018/2019

CONDIVIDI

Nell’ambito del Programma di scambio di assistenti di lingua straniera, in attuazione dei protocolli esecutivi degli Accordi culturali tra l’Italia e Austria, Belgio, Francia, Regno Unito, Irlanda, Germania e Spagna, il Miur offre, a un limitato numero di scuole italiane, l’opportunità di accogliere un assistente di lingua straniera (inglese, francese, spagnolo e tedesco) nel corso del prossimo anno scolastico 2018/2019.

L’assistente di lingua è un giovane laureato, o studente universitario, con una conoscenza di base della lingua italiana, che viene selezionato nel paese europeo di provenienza per svolgere attività didattiche in classe, affiancando il docente di lingua e cultura straniera per 12 ore settimanali nel corso di un periodo di tempo che può variare da un minimo di 6 mesi fino a un massimo di 8 mesi.

Entro il 24 marzo 2018, gli Uffici scolastici individueranno le istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado che accoglieranno i 220 assistenti di lingua per l’a.s. 2018/2019.

ICOTEA_19_dentro articolo

Una volta terminata la selezione, ciascun U.S.R. informerà degli esiti le scuole selezionate e procederà alla loro registrazione on-line attraverso l’apposita funzionalità SIDI.

Le scuole dovranno presentare la richiesta di assegnazione entro il 6 aprile 2018, tramite l’apposito modulo disponibile sul sito del MIUR, alla pagina dedicata.

CONDIVIDI