Home Personale Assegni di frequenza e contributi formativi, bando INPS per la Gestione magistrale

Assegni di frequenza e contributi formativi, bando INPS per la Gestione magistrale

CONDIVIDI

L’INPS ha pubblicato il bando per l’erogazione di:

  • assegni di frequenza in favore di orfani ed equiparati di iscritti alla gestione magistrale;
  • contributi formativi in favore di figli o orfani ed equiparati di iscritti alla gestione magistrale, portatori di handicap.

Ricordiamo che sono iscritti all’Assistenza Magistrale (Gestione ENAM) gli insegnanti di scuola statale dell’infanzia e primaria a tempo indeterminato, i dirigenti scolastici provenienti dall’ex ruolo di direttori didattici e i direttori dei servizi generali e amministrativi provenienti dalla legge 2 dicembre 1967, n. 1213. L’iscrizione continua anche in qualità di pensionato.

Icotea

Ammontare dei contributi

In particolare, sono oggetto del concorso:

  • 85 assegni di frequenza di valore compreso tra 600,00 e 850,00 euro (in base al valore ISEE del nucleo familiare);
  • 170 contributi formativi di valore compreso (in base al valore ISEE del nucleo familiare) tra: 600,00 e 850,00 euro per la frequenza di asili nido, scuole dell’infanzia, scuola primaria e secondaria di I grado (quest’ultima fino alla frequenza del secondo anno); 800,00 e 1000,00 euro per la frequenza di scuole di formazione post-obbligo e scuole speciali e propedeutiche all’inserimento socio-lavorativo.

Requisiti per gli Assegni di frequenza

a) frequenza, nell’anno scolastico 2020/2021, di asili nido, scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di I grado (queste ultime fino alla classe seconda);
b) essere a carico fiscale del richiedente la prestazione;
c) non usufruire di analogo beneficio erogato da altro Ente, di valore pari o superiore al 50% dell’importo del contributo.

Requisiti per i Contributi formativi

a) frequenza, nell’anno scolastico 2020/2021, di asili nido, scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di I grado (queste ultime fino alla classe seconda), scuole di formazione e scuole speciali propedeutiche all’inserimento socio-lavorativo;
b) essere a carico fiscale del richiedente la prestazione;
c) non usufruire di analogo beneficio erogato da altro Ente, di valore pari o superiore al 50% dell’importo del contributo.

Presentazione della domanda

L’istanza va presentata telematicamente dalle ore 12,00 del
23 novembre 2021 fino alle ore 12.00 del 30 dicembre 2021
.