Home Attualità Azzolina: “La scuola è un luogo sicuro. Si intervenga sui trasporti”

Azzolina: “La scuola è un luogo sicuro. Si intervenga sui trasporti”

CONDIVIDI
webaccademia 2020

La Ministra Azzolina ospite della trasmissione Che Tempo che Fa su Rai3, parla di scuola e della situazione dei contagi relativi.

E’ evidente a tutti che ci sono criticità dal punto di vista dei trasporti. Ho ricevuto una lettera da Fontana. Io auspico che in queso mese si intervenga in questo settore, perchè i nostri studenti hanno il diritto di andare a scuola. Non è meno importante la scuola in presenza“, ha detto Lucia Azzolina.

La Ministra insiste su quanto ha già ribadito nei giorni scorsi: la sicurezza delle scuole. “La scuola non ha inciso sui contagi, al momento. A scuola abbiamo lavorato tutta l’estate per mettere in sicurezza la scuola. E’ un luogo molto più controllato. Le scuole ancora non presentano molti focolai“.

ICOTEA_19_dentro articolo

E poi, la Ministra punta sui test rapidi: “Sono necessari. Anche per sopperire alle differenze regionali della gestione dei contagi“.

Perchè non si misura la febbre a scuola? “Se un bambino sta male lo dobbiamo sapere prima“.

Sui concorsi: “Si sarebbero dovuti fare in estate ma ci sono state altre scelte e adesso si va avanti“. Perchè niente prove suppletive per il concorso straordinario? “Abbiamo seguito il parere della Funzione Pubblica. Altri concorsi pubblici si stanno svolgendo“, confermando quindi quanto riportato pochi giorni fa.

Misure locali? “Secondo me si possono prendere soluzioni diverse in base al luogo“.

Preparazione concorso ordinario inglese