Home Attualità Cantone: le persone oneste non riescono a fare carriera nella P.A.

Cantone: le persone oneste non riescono a fare carriera nella P.A.

CONDIVIDI
  • Credion

Le persone «perbene», oneste e con senso civico non riescono a fare carriera all’interno della pubblica amministrazione. Spesso vengono emarginate proprio perché hanno un’etica del lavoro. È l’affondo di Raffaele Cantone, presidente dell’Autorità nazionale anticorruzione, dal Sermig di Torino. Soltanto con una «riscossa interna» e un recupero non imposto dall’alto di moralità e cultura dello Stato, il terzo settore e di conseguenza il nostro Paese si salveranno dalla mala gestione della cosa pubblica. Quindi gli insegnanti che per legge non possono fare carriera sono persone «perbene».