Home Personale Centemero, monitoraggio permessi 104 non basta

Centemero, monitoraggio permessi 104 non basta

CONDIVIDI
webaccademia 2020

“Per migliorare la scuola non basta monitorare i permessi legati alla legge 104 ed invocare trasparenza e responsabilità dei docenti o del personale scolastico. Dal Ministero aspettiamo una verifica e i dati di tutte le assenze per motivi di salute o a ridosso delle vacanze di Natale, di Pasqua e dei ponti”. Così, in una nota, la responsabile Scuola e Università di Forza Italia, Elena Centemero, replica alle dichiarazioni del Sottosegretario Faraone.

“Inoltre, affinché questi controlli siano davvero seri, il Governo dovrebbe stanziare i fondi necessari per le visite fiscali, che ora sono a carico delle scuole. Solo su queste basi sarà possibile verificare eventuali interruzioni di servizio pubblico e prendere provvedimenti seri nei confronti di chi abusa di leggi come la 104, di permessi o semplicemente della malattia”, conclude la deputata.

Preparazione concorso ordinario inglese