Home Archivio storico 1998-2013 Attività parlamentare Centemero (Pdl), vogliamo sicurezza a 360 gradi

Centemero (Pdl), vogliamo sicurezza a 360 gradi

CONDIVIDI
  • Credion

– “Sicurezza a 360 gradi: è quello che dobbiamo pretendere per le scuole italiane, tutte le scuole del sistema integrato di istruzione, statali e paritarie. Nell’ambito degli interventi e di un piano complessivo di edilizia scolastica, il problema della sicurezza viene senz’altro al primo posto, perché vuol dire benessere per gli studenti e tranquillità per le famiglie, ma subito dopo è necessario anche pensare ad ambienti di apprendimento più moderni, in cui trovino posto nuove tecnologie che possono stimolare l’attenzione dei ragazzi e indirizzare le loro competenze, anche in campo informatico, secondo le richieste del mercato del lavoro.
– I fondi e gli strumenti previsti nel Dl Fare e nel Dl Scuola rappresentano, in questo senso, un significativo passo in avanti, ma è necessario che si rifletta anche sulla possibilità di una deroga al patto di stabilità per dar vita ad un piano pluriennale per la messa in sicurezza degli edifici. Tra le nostre proposte c’è anche quella di ripensare le competenze in materia di edilizia e manutenzione ordinaria: l’edilizia scolastica deve rimanere funzione delle province, enti di secondo livello, e la piccola manutenzione, fino ad 80.000 euro, deve essere demandata ai Dirigenti Scolastici, in modo da facilitare e velocizzare gli interventi necessari. Un plauso, infine, va alla decisione di vietare il fumo in tutto l’edificio scolastico, compresi i cortili”. intervenendo alla tavola rotonda promossa da Cittadinanzattiva per la presentazione dell’ 11esimo rapporto su “Sicurezza, qualità, accessibilità a scuola”