Home Personale Classi di concorso atipiche, ecco come varia l’organico per i perdenti posto

Classi di concorso atipiche, ecco come varia l’organico per i perdenti posto

CONDIVIDI

Una docente di un liceo scientifico della classe di concorso A026 (matematica), individuata soprannumeraria ci pone una domanda che riguarda le classi di concorso atipiche e l’incrocio delle graduatorie.

Docente perdente posto, ci pone questa domanda

“Sono ultima nella graduatoria interna di Istituto per la mia classe di concorso A026 (matematica) con 131 punti, però nella graduatoria della classe di concorso A027 (matematica e fisica) ci sono due docenti che hanno 127 e 124 punti e sono il penultimo e l’ultimo della graduatoria per l’individuazione dei perdenti posto. La dirigente avrebbe individuato me, della classe di concorso A026, come perdente posto. Mi dicono che l’A026 (matematica) si può insegnare solo al biennio, per cui, visto che si perdono classi di biennio, sarò io la perdente posto. È giusta questa modalità di individuazione del docente soprannumerario attuato nel mio istituto?”.

Classi di concorso atipiche e incrocio delle graduatorie

Nel caso delle classi di concorso A026 (matematica) e A027 (matematica e fisica) di un liceo scientifico è importante dire che si tratta di classe di concorso atipiche che vanno incrociate per stabilire chi è l’ultimo in graduatoria unificata per l’individuazione del perdente posto. È utile ricordare che nel DPR n.19 del 23 febbraio 2016, la classe di concorso A026 (matematica) riferita ai licei scientifici ha un asterisco che rimanda ad una nota. In tale nota è scritto che la classe di concorso A026 (matematica) resta al primo biennio, al secondo biennio e anche nelle classi quinte fino ad esaurimento della graduatoria interna. Quindi il DPR n.19 del 23 febbraio 2016, impone la salvaguardia, secondo il diritto di punteggio e precedenze, dei docenti titolari dell’A026 fino alla loro pensione o comunque all’esaurimento della graduatoria di cui fanno attualmente parte.

ICOTEA_19_dentro articolo

Per tale motivo la Dirigente scolastica avrebbe dovuto incrociare le graduatorie di A026 e A027 facendone una graduatoria unificata. Facendo tale incrocio l’ultimo in graduatoria sarebbe stato il docente di A027 con 124 punti, il penultimo in graduatoria sarebbe stato il docente di A027 con 127 punti e il terzultimo il docente di matematica (A026) con 131 punti.

In buona sostanza a perdere il posto è il docente di matematica e fisica (A027) e non certo il docente di A026. Se tale errore è stato commesso, ancora fino al 27 maggio è possibile intervenire con una modifica al Sidi dell’organico e l’inserimento della domanda di mobilità per il docente che effettivamente è perdente posto.