Home Personale Come presentare domanda di messa a disposizione Ata? E per quali profili?

Come presentare domanda di messa a disposizione Ata? E per quali profili?

CONDIVIDI
  • Credion

Chi voglia candidarsi a una supplenza in una scuola nel ruolo di personale Ata (acronimo che sta per assistente Amministrativo, Tecnico o Ausiliario) può farlo anche attraverso la MAD, domanda di Messa a Disposizione; e può farlo anche come prima esperienza nel mondo della scuola, pur non avendo mai prestato servizio in un istituto o non essendo iscritto in alcuna graduatoria.

Ecco l’elenco delle professioni che fanno capo al personale Ata: 

Icotea
  • il DSGA è l’ex segretario dell’istituzione scolastica, oggi Direttore dei Servizi Generali e Amministrativi e svolge attività di tipo amministrativo, contabile e di direzione;
  • l’assistente amministrativo (AA) è colui che presta la sua attività all’interno degli uffici di segreteria e si occupa della parte documentale e burocratica dell’istituzione scolastica;
  • il collaboratore scolastico (CS) (ex bidello) collabora con i docenti, sorveglia gli alunni durante l’entrata, l’uscita e nell’arco della giornata scolastica, provvede alla pulizia dei locali ed è di aiuto ai disabili;
  • il collaboratore scolastico addetto all’azienda agraria (CR) presta la sua attività di aiuto alle professionalità delle aziende agrarie in ogni aspetto;
  • l’assistente tecnico (AT) svolge la sua attività come supporto ai docenti e agli alunni nelle attività di laboratorio nelle scuole di primo e secondo grado;
  • il cuoco (CU) è la figura professionale che opera presso gli istituti alberghieri dove insegna a cucinare e nei convitti e gli educandati occupandosi di preparare da mangiare per gli ospiti di tali istituti;
  • l’infermiere (IF) è la figura professionale che opera presso i convitti e gli educandati e si occupa della salute degli alunni e di tutto ciò che implica tale aspetto;
  • il guardarobiere (GU) opera presso i convitti e gli educandati e si occupa della conservazione e della custodia del corredo degli alunni.

Domanda di Messa a disposizione

Su www.messa-a-disposizione.it trovi tutte le informazioni utili per redigere in maniera corretta e professionale la tua candidatura.

MAD Online® è l’unico servizio italiano che ti permette di provare gratuitamente quanto offre per 15 giorni e per generare fino a 10 candidature.

Se sarai soddisfatto della tua prova, potrai scegliere se abbonarti: con un investimento di poche decine di euro potrai inviare le tue domande in tutte le scuole d’Italia statali, oltre 10.000 paritarie e le scuole italiane all’estero per l’intero anno scolastico sia per il sostegno che per le tue classi di concorso e posti ATA.

Puoi contattare lo staff di Scuola Web Italia, la società che ha ideato la piattaforma, per avere assistenza tramite chat, telefono, e-mail e gruppo Facebook.

Iscriviti gratuitamente e senza impegno su www.messa-a-disposizione.it, la piattaforma più economica, sicura e trasparente, e candidati in tutte le scuole di tuo interesse: il servizio include anche ARGO MAD. Senza costi aggiuntivi, potrai raggiungere con un click tutte le scuole che hanno scelto di acquisire le domande con il sistema Argo.

Per risolvere il problema delle scuole che non accettano più le domande tramite posta elettronica, ma vogliono l’inserimento della mad in un proprio form, Scuola Web Italia, ha inoltre ideato e realizzato la piattaforma www.madformscuola.it. Un servizio innovativo che ti permetterà di risparmiare tantissimo tempo: con MAD Form Scuola infatti, un operatore provvederà ad inserire la tua candidatura sui vari moduli delle scuole. Richiedi gratuitamente e senza vincoli uno o più preventivi per ricoprire le zone di tuo interesse.

Con MAD Online® e MAD Form Scuola avrai la certezza di esserti candidato in tutte le scuole presenti nelle province che ti interessano. Cosa aspetti? Una scuola potrebbe essere alla tua ricerca!

Pubbliredazionale