Home Archivio storico 1998-2013 Generico Con Green Cross le 4 R si imparano a scuola

Con Green Cross le 4 R si imparano a scuola

CONDIVIDI
  • Credion
A scuola fare la raccolta differenziata può essere un gioco appassionante. Carta, plastica, vetro, alluminio: ogni oggetto va al suo posto e, quando sembra essere diventato inutile, inizia un altro viaggio, forse più avventuroso del primo, una strada che può portare quel prodotto a cambiare aspetto, consistenza, natura.
I ragazzi che parteciperanno al concorso di Green Cross Italia “Immagini per la Terra”® nell’anno scolastico 2013-2014 sono chiamati a seguire questo viaggio, un percorso formativo e didattico alla scoperta del mondo dei rifiuti. Il titolo della XXII edizione è “Da cosa (ri)nasce cosa”. L’intento è avvicinare i giovani alla nozione del ciclo di vita delle merci, dalla progettazione alla produzione, fino alla loro trasformazione. La riflessione proposta vuole condurre al superamento del concetto di rifiuto come di una cosa che viene buttata perché nessuno la vuole, passando attraverso la necessità sempre più pressante della raccolta, dello smaltimento e del riciclo corretto di oggetti che ci accompagnano nella nostra vita quotidiana.
Seguendo la strada indicata dalla strategia europea Rifiuti Zero, che propone di riprogettare la vita ciclica delle risorse per arrivare al conferimento in discarica di una quantità di rifiuti vicino allo zero, il concorso “Immagini per la Terra” sposa in pieno la filosofia delle 4 R: riduco, riciclo, riuso, ri-creo.
L’approccio è scientifico, i mezzi sono quelli dell’informazione e della divulgazione. Per partecipare al concorso gli studenti dovranno produrre elaborati usando le diverse tipologie della comunicazione: un’inchiesta, uno spot, un video, un reportage, un fumetto o quant’altro rientri nelle libere scelte di alunni e insegnanti in modo da influenzare, attraverso le loro buone pratiche, anche i comportamenti dei loro coetanei.
Per i vincitori in palio un premio in denaro, da impiegare a sostegno di iniziative ambientali nella scuola o nel territorio di appartenenza. Anche quest’anno il concorso si svolge in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione e sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica, che tradizionalmente riceve i vincitori in una cerimonia di premiazione, alla presenza dei ministri e dei rappresentanti delle istituzioni.
Per maggiori informazioni è possibile visitare il sito web www.immaginiperlaterra.it o contattare la segreteria del concorso al numero 06/36004300.