Home I lettori ci scrivono Continuano ad offenderci

Continuano ad offenderci

CONDIVIDI
  • Credion

Continua la farsa dei compensi ai commissari del concorso-scuola.
Il Decreto-scuola appena approvato al Senato, presenta l’ennesima offesa alla nostra dignità professionale. Il compenso sostanzialmente raddoppia: da 1,30 € (lordi ) si porta a 2,50 (lordi) il compenso orario medio. L’aumento era prevedibile per chi conosce un pò  di matematica: gli otto milioni totali aggiuntivi  alla quota iniziale di 10 milioni non poteva portare ad aumenti “considerevoli” (aggettivazione utilizzata dal Ministro Giannini)  per i commissari. Il sottosegretario Faraone aveva rincarato la dose, annunciando compensi fantasiosi: dai 700/800 euro ai 3.000/4000 euro per commissario.
Cosa dire? Semplicemente: continuano ad offenderci nella nostra dignità professionale e questo con la complicità dei colleghi che hanno avanzato la loro candidatura. Stesso discorso si può fare per gli AD, il Team di innovazione…