Home Personale Corsi di lingue all’estero, bando INPS per figli di dipendenti pubblici: domande...

Corsi di lingue all’estero, bando INPS per figli di dipendenti pubblici: domande entro il 22 aprile

CONDIVIDI

Torna il bando di concorso INPS per l’assegnazione di contributi per la frequenza di corsi di lingue all’estero finalizzato al conseguimento della certificazione del livello di conoscenza della lingua secondo il quadro comune europeo di riferimento CEFR.

Il bando è riservato a studenti che abbiano almeno 16 anni, che frequentino nell’anno scolastico 2021/2022 la classe seconda, terza, quarta o quinta di una scuola secondaria di secondo grado (scuola superiore) e che alla data del 30 giugno 2022 siano titolari di certificazione della conoscenza della lingua straniera oggetto del corso almeno di livello b1 rilasciata dai competenti enti certificatori riconosciuti da MUR.

Icotea

I destinatari sono figli o orfani ed equiparati dei dipendenti e dei pensionati della pubblica amministrazione iscritti alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali; dei pensionati utenti della Gestione Dipendenti Pubblici; degli iscritti alla Gestione FondoIPOST.

Le domande devono essere inoltrate entro e non oltre le ore 12 del 22 aprile 2022.

IL BANDO