Home Personale Cosa si deve segnalare al SIDI in caso di infortunio a scuola

Cosa si deve segnalare al SIDI in caso di infortunio a scuola

CONDIVIDI

In una nota del Miur (Prot. AOODGSSSI N. 2373 del 02/10/2013) avente come oggetto: “Disponibilità a partire dal giorno 2 Ottobre delle nuove funzioni SIDI per l’invio telematico delle denunce di infortunio ad Inail” si evidenzia lo sviluppo di una nuova area funzionale SIDI dedicata alle istituzioni scolastiche e agli uffici dell’Amministrazione centrale e periferica per la compilazione e l’invio, in modalità “on line”, delle denunce di infortunio a fini assicurativi. In questa nota tra le altre cose si scrive: “Con riguardo ai contenuti della denuncia di infortunio, si segnala, in particolare, l’importanza della corretta compilazione dei seguenti campi.

– “Codice INAIL” da selezionare obbligatoriamente, in fase di compilazione della denuncia effettuata per un soggetto assicurato in gestione per conto dello Stato, tra quelli proposti dal sistema. Si precisa che la scelta di tale codice deve essere coerente con l’usuale sede di servizio e la tipologia dell’infortunato;

– “Codice cliente” e “PAT” (Posizione Assicurativa Territoriale) da inserire obbligatoriamente nella denuncia effettuata per un soggetto assicurato in gestione ordinaria. Tali valori sono assegnati dall’INAIL all’atto dell’apertura della posizione assicurativa. In caso di indisponibilità di tali informazioni, è possibile contattare la sede dell’Istituto assicurativo territorialmente competente alla gestione del rapporto assicurativo;

ICOTEA_19_dentro articolo

– “Unità Produttiva” individuata quale sede di lavoro abituale del lavoratore. Si raccomanda, in caso di compilazione di una denuncia effettuata per un soggetto assicurato in gestione ordinaria, di non valorizzare tale campo fino a nuove istruzioni, in attesa delle implementazioni che renderanno automaticamente disponibile tale informazione all’utente.

CONDIVIDI