Home Attualità Covid: oggi si decide su quattro Regioni. In arrivo nuove restrizioni

Covid: oggi si decide su quattro Regioni. In arrivo nuove restrizioni

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Sarà un’altra giornata importante quella di oggi, 13 novembre, sul fronte nazionale. Tra poche ore si deciderà il futuro di altre Regioni, pronte a veder accentuato il proprio colore (da giallo ad arancione, se non rosso).

Emilia-Romagna, Friuli Venezia-Giulia, Veneto e Campania sono in odor di provvedimento. Tutto dipenderà dai dati che oggi il ministero della salute trasmetterà al Governo, anche se le premesse non sono positive.

Le prime tre Regioni hanno già varato alcune restrizioni, mentre la Campania rimane nel limbo con De Luca che prepara le “zone rosse” nelle città con il più alto numero di contagi. Ma la Regione governata da De Luca rimane al centro delle discussioni, specie dopo il video del cadavere nel Pronto Soccorso del Cardarelli di Napoli. C’è chi invoca l’esercito come il Ministro degli Esteri Di Maio, mentre De Luca invoca medici da mesi.

ICOTEA_19_dentro articolo

E proprio la situazione degli ospedali resta l’ago della bilancia sulle decisioni da adottare. Molti sono al collasso e non più tardi di ieri è arrivata l’ordinanza del sindaco di Palermo Orlando che, proprio per l’emergenza negli ospedali, chiuderà da lunedì 16 novembre tutte le scuole.

L’ipotesi Covid Hotel rischia di non bastare. Intanto anche le grandi città si muovono con singole restrizioni riguardo i luoghi più affollati, già a partire dal weekend.

Ieri Conte a ‘La Stampa’ aveva annunciato il tentativo di scongiurare un nuovo lockdown generale, ma il momento in Italia resta molto delicato.

Preparazione concorso ordinario inglese