Home Personale Covid scuola, esenzione anche per i vaccinati con ReiThera

Covid scuola, esenzione anche per i vaccinati con ReiThera

CONDIVIDI
  • Credion

Oltre alle esenzioni dal vaccino già ampiamente illustrate a questo link e contenute in una nota del Ministero della Salute del 4 agosto scorso, lo stesso Ministero ha previsto un’ulteriore categoria di persone che potranno ottenere la certificazione: coloro che hanno partecipato alla sperimentazione COVITAR ReiThera, il vaccino italiano.

Una circolare del 5 agosto spiega che i cittadini che hanno ricevuto il vaccino ReiThera (una o due dosi) nell’ambito della sperimentazione dello stesso, nelle more della definizione, con particolare riguardo a coloro che hanno ricevuto una sola dose, delle indicazioni relative alla loro vaccinazione con uno dei vaccini approvati da EMA, potrà essere rilasciato un certificato di esenzione temporanea alla vaccinazione anti-COVID-19, in formato cartaceo o digitale, al fine di consentire l’accesso ai servizi e attività di cui al comma 1, art. 3 del Decreto-Legge 23 luglio 2021, n 105.

Tale certificazione, così come quella prevista per le altre tipologie di esenzione, ha validità fino al 30 settembre 2021 e dovrà essere rilasciata dal medico responsabile del centro di sperimentazione in cui è stata effettuata la vaccinazione.

Secondo il Ministero della Salute, il soggetto interessato dovrà essere inoltre adeguatamente informato sul fatto che per tale vaccino non sono ancora disponibili dati di efficacia derivati da studi di fase 3 e sulla necessità, pertanto, di continuare a mantenere le misure di prevenzione quali: usare dispositivi di protezione individuale, mantenere il distanziamento fisico dalle persone non conviventi, lavare le mani, evitare assembramenti in particolare in locali chiusi, rispettare le condizioni previste per i luoghi di lavoro e per i mezzi di trasporto.