Home Alunni Didattica on-line, da Cittadinanzattiva raccolta fondi per gli studenti privi delle tecnologie...

Didattica on-line, da Cittadinanzattiva raccolta fondi per gli studenti privi delle tecnologie necessarie

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Perché nessuno resti indietro: è questo lo spirito con cui Cittadinanzattiva lancia “Riconnessi”, una campagna, promossa in partnership con la Federazione Aree Interne, destinata a fornire abbonamenti dati, connessioni web via satellite e device elettronici a studenti e famiglie delle aree interne del nostro Paese che si trovino in particolare difficoltà, al fine di superare gli ostacoli rappresentati dal digital divide che caratterizza questi territori.

Per aree interne si intendono quelle zone significativamente distanti dai centri di offerta di servizi essenziali (di istruzione, salute e mobilità), dove vive circa il 25% della popolazione italiana, in una porzione di territorio che supera il 60% di quello totale e che è organizzata in oltre 4000  Comuni.

La raccolta fondi si svolge sulla piattaforma gofund.me, gofundme.com/f/riconnessi e consentirà di fornire device alle scuole e, tramite queste, alle famiglie delle aree interne.

ICOTEA_19_dentro articolo

Sarà inoltre possibile segnalare scuole e famiglie che abbiano bisogno di strumentazione alla email  [email protected]it e rispondere al questionario sulla didattica a distanza a questo link. Grazie alla collaborazione con i sindaci dei Comuni interessati, saranno veritficate le segnalazioni per poi procedere con la donazione.

Inoltre, per favorire la ripresa economica di questi territori, gli acquisti saranno realizzati direttamente nei negozi di vicinato prossimi, o in realtà del commercio presenti sul territorio interessato.

Come fare didattica a distanza: consigli e soluzioni

CORONAVIRUS – TUTTI GLI AGGIORNAMENTI

Nuovo Modello Autodichiarazione 26.03.2020 Editabile

LE FAQ UFFICIALI

Coronavirus e scuole chiuse, tutto quello che c’è da sapere: norme

 

Preparazione concorso ordinario inglese