Home Archivio storico 1998-2013 Handicap Disabili: a Catania il primo Polo tattile multimediale italiano

Disabili: a Catania il primo Polo tattile multimediale italiano

CONDIVIDI

Sarà inaugurato sabato 15 marzo in un palazzo di fine Settecento appositamente restaurato, il Polo Tattile Multimediale di Catania, struttura assolutamente unica nel suo genere in Italia e tra le più complete al mondo, che mette insieme il primo Show room di libri, giocattoli e sussidi innovativi, tecnologici e didattici, per ciechi e ipovedenti, un Museo tattile con riproduzioni di celebri opere d’arte, un Giardino sensoriale tipicamente siciliano attrezzato per i disabili visivi, un Bar al buio in cui il non vedente diventa guida per il vedente, e uno dei pochissimi No see café al mondo, ossia un Internet cafè con barra Braille e screen reader che consentono l’uso del web ai ciechi. E naturalmente la Stamperia Braille, con la sua biblioteca da 5.000 volumi e un migliaio di audiolibri. La Stamperia, esistente dal 1978, è già notissima per i suoi innovativi prodotti editoriali: grazie a un laboratorio di cartotecnica all’avanguardia nel mondo, qui si realizzano perfette riproduzioni in scala di oggetti e persino monumenti.

 
Il Polo Tattile Multimediale sarà presentato in anteprima ai giornalisti nel corso di una conferenza stampa che si svolgerà alle 10.30 di lunedì 10 marzo nella sede di rappresentanza della Regione Siciliana (Palazzo Minoriti, via Etnea 73).
Nel corso dell’incontro con la stampa, cui prenderanno parte il presidente pro tempore della Regione Siciliana on. Lino Leanza, il presidente della Stamperia Regionale Braille di Catania, avv. Giuseppe Castronovo, il direttore generale della struttura dott. Pino Nobile, sarà esposto un plastico che riproduce fedelmente (a beneficio, appunto, dei non vedenti) il palazzo che ospiterà la struttura.

Icotea

Info: 349/2684564