Home Personale Dsga, le proposte per gli ATA facenti funzione

Dsga, le proposte per gli ATA facenti funzione

CONDIVIDI

Riceviamo e pubblichiamo una proposta dell’associazione D.S.G.A F.F, che si batte per il riconoscimento del lavoro svolto dagli assistenti amministrativi utilizzati come Dsga negli ultimi anni.

Tali proposte sono state presentate come emendamento al decreto dignità, ma tale emendamento non è stato approvato. L’associazione ci riproverà questo mese con la proposta di inserire tale emendamento nel “milleproroghe”.

L’emendamento

“Al fine di assicurare l’ordinato avvio dell’anno scolastico 2018/2019 e di salvaguardare e valorizzare la professionalità acquisita negli anni dal personale Assistente Amministrativo utilizzato nel profilo di Direttore Servizi Generali e Amministrativi, ai sensi delle disposizioni vigenti sulla sostituzione dei personale del medesimo profilo professionale, con l’obiettivo anche di contribuire a superare e limitare i numerosi contenziosi passati, presenti e futuri con il Ministero dell’istruzione, dell’Università e della Ricerca, nonché di contemperare le esigenze dei soggetti portatori di interessi come sopra individuati e quelli dei candidati alla procedura concorsuale di cui alla LEGGE 27 dicembre 2017, n. 205,  cd concorso ordinario per Direttore Servizi Generali e Amministrativi, il Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca predispone distinte graduatorie provinciali permanenti per titoli, riservate al reclutamento dei Direttori S.G.A. delle Istituzioni Scolastiche, cui attingere per una quota delle assunzioni non superiore al 50 per cento dei posti vacanti e disponibili cosi come determinati nel Decreto Interministeriale di Determinazione dell’Organico di Diritto per l’anno scolastico 2018/19.
L’accesso alla predette graduatorie è riservato al personale Assistente Amministrativo, in servizio con  contratto a tempo indeterminato che, all’atto dell’iscrizione in graduatoria, abbia maturato il requisito di  aver prestato n. 2 anni di servizio da Direttore Servizi Generali e Amministrativi prestati a partire dall’anno scolastico 2000/2001.

ICOTEA_19_dentro articolo

Le graduatorie in parola saranno compilate attribuendo a ciascun candidato dei punteggi seguendo i seguenti criteri:

Servizio da responsabile amministrativo: punti
Servizio da Direttore Servizi Generali Amministrativi a far data 01/09/2000: punti
Laurea specifica: Max punti
Laurea non specifica: punti;
Partecipazione ad attività di formazione specifica per il profilo di Direttore S.G.A. Per ogni attività formativa, svolta per almeno 4 ore: per massimo di punti
Superamento selezione test ammissione e relativa formazione procedura selettiva mobilità verticale di cui al Decreto Ministeriale 9 febbraio 2012, n. 17: punti:
Superamento selezione test ammissione procedura selettiva mobilità verticale di cui al Decreto Ministeriale 9 febbraio 2012, n. 17:  punti
Possesso 2^ posizione economica: punti
Possesso 1^ posizione economica: punti

 

Le Graduatorie Provinciali permanenti, cosi costituite, saranno aggiornate biennalmente e utilizzate per le immissioni nei ruoli di Direttore dei Servizi Generali e Amministrativi nella quota del 50% dei posti vacanti e disponibili di ogni anno scolastico.

Le medesime Graduatorie Provinciali permanenti verranno utilizzate anche per le operazioni di sostituzione del Direttore SGA che dovessero rendersi necessarie per sopraggiunte disponibilità in organico di Diritto e di Fatto.

In prima applicazione, nell’anno scolastico 2018/19, si procederà alla nomina con decorrenza 01/09/2018, degli aspiranti utilmente inclusi nelle Graduatorie Provinciali per un numero di posti pari al 50% dei posti vacanti e disponibili. Contestualmente, verranno attivati corsi di formazione, da svolgersi  nel medesimo anno scolastico 2018/19, strutturati secondo le modalità  e i programmi previsti per il personale neo assunto del profilo di Direttore Servizi Generali e Amministrativi.

Per i successivi anni scolastici il MIUR  procederà a programmare e mettere in atto la formazione di un congruo numero di aspiranti inclusi in graduatoria al fine delle immissioni in ruolo per gli anni scolastici successivi.

Chat per comunicare con i facenti funzione Dsga

L’associazione informa che è stato attivato un servizio chat per comunicare con tutti gli assistenti amministrativi facenti funzioni Dsga.