Home Personale Elezioni 4 marzo 2018, tutte le agevolazioni di viaggio per gli elettori

Elezioni 4 marzo 2018, tutte le agevolazioni di viaggio per gli elettori

CONDIVIDI

Nella circolare 13/2018 del Ministero dell’Interno sono riportati i dettagli sulle tariffe agevolate di viaggio per chi si recherà a votare nel proprio comune di iscrizione elettorale.

Le agevolazioni tariffarie riguardano i viaggi ferroviari, via mare, autostradali e con il mezzo aereo.

Per quanto riguarda, ad esempio, i viaggi con Trenitalia, sono rilasciati biglietti nominativi esclusivamente per viaggi di andata e ritorno in seconda classe e livello Standard dei Frecciarossa, con le seguenti
riduzioni:

In mezzo alla notizia
  • 60% del prezzo del biglietto sui treni regionali;
  • 70% del prezzo Base per i treni di media-lunga percorrenza nazionale (Frecciarossa, Frecciargento, Frecciabianca, Intercity, IntercityNotte e Espressi) e per il servizio cuccette.

Sono previste anche delle agevolazioni autostradali, ma per i soli elettori residenti all’estero. L’Associazione Italiana Società Concessionarie Autostrade e Trafori (A.I.S.C.A.T.) ha infatti reso noto che le Concessionarie autostradali aderiranno alla richiesta di gratuità del pedaggio, sia per il viaggio di raggiungimento del seggio sia per quello di ritorno.

Per tutte le agevolazioni: circolare 13/2018

CONDIVIDI