Home Personale Fase C: convocazioni per scelta sede provvisoria (aggiornamento 16/11/2015)

Fase C: convocazioni per scelta sede provvisoria (aggiornamento 16/11/2015)

CONDIVIDI

Continua la pubblicazione, da parte degli uffici scolastici regionali, delle indicazioni per i docenti assunti nelle singole regioni. Ultimi inserimenti: Basilicata, Calabria, Lombardia, Friuli Venezia Giulia, Umbria e Sicilia.

Come sappiamo, scade il 20 novembre 2015 il termine per accettare la proposta di assunzione a tempo indeterminato (Fase C).

Icotea

Le convocazioni presso gli Uffici territoriali dei destinatari di proposta di assunzione a tempo indeterminato che avranno accettato la proposta tramite le apposite funzioni “Polis” entro il suddetto termine sono previste secondo date differenti a seconda delle regioni.

 

LA TECNICA DELLA SCUOLA E’ SOGGETTO ACCREDITATO DAL MIUR PER LA FORMAZIONE DEL PERSONALE DELLA SCUOLA E ORGANIZZA CORSI IN CUI È POSSIBILE SPENDERE IL BONUS.

{loadposition bonus}

 

Riportiamo di seguito i riferimenti per gli Uffici scolastici regionali che hanno pubblicato indicazioni in merito:

  • Abruzzo: dal 23 al 27 novembre 2015: www.csalaquila.it;www.istruzionepescara.ithttp://www.csachieti.it; www.csateramo.itpagina USR
  • Basilicata: convocazioni

  • Calabria: Catanzaro – Cosenza – Crotone – Reggio Calabria

  • Campania: pagina

  • Emilia Romagna: dal 23 al 28 novembre 2015 pagina
  • Friuli Venezia Giulia: dal 23 al 27 novembre pagina – calendario convocazioni

  • Lazio: dal 23 al 27 novembre pagina

  • Liguria:

  • Lombardia: calendario convocazioni. Successivamente sui siti dei rispettivi Uffici Scolastici Territoriali verranno rese note le disponibilità di posti presso ciascuna istituzione scolastica. Nel caso in cui, per la medesima classe di concorso, siano state effettuate diverse convocazioni dividendo i candidati in scaglioni, gli Uffici Scolastici Territoriali interessati provvederanno altresì a pubblicare gli elenchi graduati dei candidati stessi. I candidati che abbiano accettato la proposta di nomina potranno presentarsi personalmente il giorno delle convocazioni (muniti di documento di identità in corso di validità) o, in alternativa, delegare persona di propria fiducia o il dirigente dell’Ufficio Scolastico Territoriale; in caso di mancata manifestazione di volontà, al candidato assente verrà assegnata una sede d’ufficio per l’a.s. 2015/16. La presa di servizio avrà luogo l’1 dicembre 2015; tuttavia si ricorda che, ai sensi dell’art. 1, c. 99, legge 13 luglio 2015, n. 107, la presa di servizio avverrà l’1 settembre 2016 per i soggetti impegnati in supplenze annuali, e all’1 luglio 2016 (o al termine degli esami conclusivi dei corsi di studio della scuola secondaria di secondo grado) per il personale titolare di supplenze fino al termine delle attività didattiche. Eventuali richieste di differimento legate ad altre motivazioni dovranno essere inviate all’Ufficio Scolastico territorialmente competente; in caso di accoglimento della richiesta, la presa di servizio avverrà l’1 settembre 2016.

  • Marche: pagina

  • Molise: dopo il 23 novembre pagina

Metti MI PIACE sulla nostra pagina Facebook per sapere tutte le notizie dal mondo della scuola