Home Personale Forza Italia, sì a nostra battaglia per idonei 2012

Forza Italia, sì a nostra battaglia per idonei 2012

CONDIVIDI
  • Credion

Verranno assunti dal primo settembre 2016 sui posti liberi i 4000 idonei del concorso a cattedre bandito nel 2012. Come si legge su il Corriere della Sera  su spinta di Forza Italia, e in particolare della sua responsabile scuola e università Elena Centemero, sono stati riformulati l’emendamento 8.1 (il primo depositato) ed altri emendamenti che permetteranno di porre fine ad una ingiustizia e ad una scelta illegittima da parte del Governo.

Gli idonei ed i vincitori hanno superato un concorso molto selettivo a cui hanno partecipato 130.000 persone, concorso che è stato superato solo dal 7% dei partecipanti. Per Forza Italia il concorso triennale è la modalità per essere assunti nelle scuole perché è un principio di merito altissimo. L’abilitazione è altra cosa: un requisito per accedere al concorso che non dà diritto all’assunzione. Solo chi ha sostenuto e superato un concorso conosce il suo valore.  La nostra è stata una scelta di serietà che va nella direzione di inserire nelle scuole insegnanti preparati, formati e selezionati in modo rigoroso.

Icotea