Home Personale Graduatorie concorsi, inserimento nelle fasce aggiuntive fino al 17 luglio 2020

Graduatorie concorsi, inserimento nelle fasce aggiuntive fino al 17 luglio 2020

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Fino alle ore 23,59 del 17 luglio 2020 è disponibile on line l’istanza su POLIS per presentare domanda di inserimento nelle fasce aggiuntive alle graduatorie dei concorsi di cui all’articolo 4, comma 1-quater, lettera b), del decreto-legge 12 luglio 2018, n. 87, convertito, con modificazioni, dalla legge 9 agosto 2018, n. 96, per la scuola dell’infanzia e primaria, e di cui all’articolo 17, comma 2, lettera b), del decreto legislativo 13 aprile 2017, n. 59, per la scuola secondaria di primo e di secondo grado.

Lo ha comunicato il M.I. con avviso del 9 luglio, in riferimento a quanto previsto dal D.M. 40 del 27 giugno.

Chi può presentare domanda

Possono presentare istanza di inserimento nella fascia aggiuntiva delle graduatorie di merito regionali, anche in una regione diversa da quella di pertinenza della graduatoria o dell’elenco aggiuntivo di origine, per la medesima classe di concorso o tipologia di posto rispetto alla graduatoria in cui sono inseriti, i soggetti che, all’atto di emanazione del decreto, risultano:

ICOTEA_19_dentro articolo

a. collocati nelle graduatorie di merito e negli elenchi aggiuntivi dei concorsi, per titoli ed
esami, finalizzati al reclutamento di personale docente per i posti comuni della scuola
dell’infanzia e primaria, banditi con decreto del Direttore generale del personale
scolastico 23 febbraio 2016, n. 105;

b. collocati nelle graduatorie di merito e negli elenchi aggiuntivi dei concorsi, per titoli ed
esami, finalizzati al reclutamento di personale docente per i posti comuni della scuola
secondaria di primo e secondo grado, banditi con decreto del Direttore generale del
personale scolastico 23 febbraio 2016, n. 106;

c. collocati nelle graduatorie di merito e negli elenchi aggiuntivi dei concorsi, per titoli ed
esami, finalizzati al reclutamento di personale docente per i posti di sostegno della
scuola dell’infanzia, primaria, secondaria di primo e secondo grado, banditi con
decreto del Direttore generale del personale scolastico 23 febbraio 2016, n. 107.

I candidati inclusi con riserva nelle predette graduatorie ed elenchi aggiuntivi possono
partecipare alla procedura. L’inserimento nella fascia aggiuntiva è disposto con riserva fino alla
definizione del relativo contenzioso.

CONDIVIDI
Preparazione concorso ordinario inglese