Home Alunni Il 30 gennaio usciranno le materie dell’esame di Stato

Il 30 gennaio usciranno le materie dell’esame di Stato

CONDIVIDI
  • Credion

A dare la notizia dell’uscita delle materie che saranno assegnate ai commissari esterni al prossimo esame di Stato è stato direttamente il Ministro Valeria Fedeli.

Lunedì 30 gennaio 2017 sarà lo stesso ministro della pubblica Istruzione a firmare il decreto con cui assegnerà le materie di esame di Stato delle scuole secondarie di II grado ai commissari esterni. In quella circostanza si saprà anche quali saranno le materie di seconda prova scritta dell’esame di Stato 2016/2017 per ogni singolo indirizzo di studi.

Icotea

Generalmente esiste la regola dell’alternanza, ovvero se l’anno passato al liceo classico è uscito il greco, quest’anno si attenderà il latino, negli istituti tecnici commerciali sarebbe il turno di economia aziendale, al linguistico si ipotizza tedesco o spagnolo. Ma gli occhi sono tutti puntati sul liceo scientifico, sarà l’anno in cui la matematica cederà il passo alla fisica? Bisogna ricordare che l’alternanza tra matematica e fisica, sarebbe dovuta esserci già da due anni e invece è uscita sempre matematica. Toccherà al ministro Valeria Fedeli battezzare la fisica come materia da inserire per la seconda prova scritta al liceo scientifico al posto della matematica? Migliaia di alunni stanno già protestando contro questa possibile decisione, non vogliono la fisica come seconda prova, perché ancora non si sentono preparati e forse anche perché i libri di testo non offrono ancora una gamma di esercizi equivalenti con le simulazioni proposte dallo stesso Miur.

Non resta che attendere il prossimo lunedì e vedere cosa avrà scelto di fare il Ministro Fedeli. Una cosa il Ministro sembrerebbe averla promessa, se sarà fisica la seconda prova scritta allo scientifico i professori di questa disciplina saranno assegnati come commissari interni, quasi a volere alleviare la sofferenza dei giovani maturandi dello scientifico.