Home Attualità Il Premio Nobel 2015 per l’Economia ad Angus Deaton

Il Premio Nobel 2015 per l’Economia ad Angus Deaton

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Il premio Nobel 2015 per l’Economia è stato assegnato allo scozzese Angus Deaton per i suoi studi sui consumi, povertà e welfare.

Su Angus Deaton Wikipedia scrive: “Ha studiato al Fettes College di Edinburgo, poi all’Università di Cambridge, dov’è stato Fellow al Fitzwilliam College e ricercatore sotto la guida di Richard Stone e di Terry Barker nel dipartimento di Economia Applicata. Deaton ha insegnato econometria all’Università di Bristol, per poi passare all’Università di Princeton nel 1983 chiamato su segnalazione di John P. Lewis già Dean della Woodrow Wilson School of Public and International Affairs (WWS).
Attualmente è professore di Economia e Affari Internazionali alla WWS e al Dipartimento di Economia a Princeton.
Il primo lavoro noto di Deaton riguardava lo Almost Ideal Demand System, sviluppato con John Muellbauer, che descrive in maniera elegante la domanda del consumatore.
Nel 1978, Deaton è stato il primo vincitore della medaglia Frisch, un premio della Econometric Society assegnato ogni due anni ad un lavoro pubblicato sulla rivista
Econometrica.
Deaton è un Fellow della Econometric Society, Corresponding Fellow della British Academy, e Fellow della American Academy of Arts and Sciences.
Ha formulato il Paradosso di Deaton, basato sull’osservazione dell’eccessiva regolarità del consumo di fronte a shock inattesi del reddito permanente. In aggiunta all’analisi sui consumi dei nuclei familiari a livello microeconomico, l’area di ricerca di Deaton include studi sulla misura della povertà, l’economia della salute e lo sviluppo economico”.

ICOTEA_19_dentro articolo
CONDIVIDI
Preparazione concorso ordinario inglese