Home Personale Incontro al Miur tra dirigenti scolastici e i rappresentanti ministeriali

Incontro al Miur tra dirigenti scolastici e i rappresentanti ministeriali [VIDEO]

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Le organizzazioni sindacali FLCCGIL, CISL SCUOLA, UIL RUA E SNALS CONFSAL hanno sensibilizzato e coinvolto in questi giorni i dirigenti scolastici sul tema della sicurezza degli edifici scolastici e delle responsabilità che ne conseguono in vista dell’incontro previsto per oggi sull’argomento presso  il Salone delle Comunicazioni del MIUR.

L’incontro si è svolto alla presenza di Anna Ascani, viceministro istruzione e hanno partecipato oltre un centinaio di dirigenti.

Un momento della riunione

All’iniziativa era presente anche la Senatrice Silvia Vono di Italia Viva che proprio qualche giorno fa a Vibo ha incontrato una delegazione CISL Calabria per discutere sul tema, durante il quale sono state approfondite le le problematiche inerenti il decreto legislativo 81/2008 e le connesse responsabilità dei capi d’istituto.

ICOTEA_19_dentro articolo

La CISL Calabria ha predisposto un documento  sulla scia del quale sono stati presentati dai DS Giuseppe Policaro e Raffaele Vitale agli intervenuti le proposte di modifiche al decreto legislativo 81/2008.

“La Senatrice Silvia Vono di Italia Viva – si legge in un comunicato diffuso dalle organizzazioni sindacali organizzatrici – ha rivolto un saluto ai convenuti, assicurando il proprio impegno a sostenere le ragioni dei dirigenti scolastici, anche sul versante della traduzione amministrativa delle norme di rango primario a garanzia della sicurezza delle scuole ed a tutela dei diritti di chi le dirige”.

Durante l’iniziativa si è parlato anche del FUN, della decurtazione dell’assegno ad personam e della valutazione dei dirigenti scolastici.

Si sono registrati diversi interventi da parte dei DS e la Vice Ministro in merito alle problematiche presentate “ha assicurato l’impegno del MIUR e del governo a dar corso all’intesa sottoscritta il 29 ottobre scorso tra MIUR e Organizzazioni sindacali ed in particolare allo stanziamento nella
legge di bilancio di congrue risorse per garantire un rinnovato ruolo degli enti locali ai quali sarebbe affidata la definizione dei rischi strutturali e l’indicazione delle misure necessarie a ridurre il rischio, da recepire all’interno del documento di valutazione dei rischi di competenza della singola scuola. L’On.le Ascani ha anche assicurato un impegno per il finanziamento del FUN, teso a garantire il mantenimento degli attuali livelli retributivi dei dirigenti scolastici”.

Infine “sono state recepite le sollecitazioni dei dirigenti presenti sia sul piano del coinvolgimento delle strutture sindacali nei tavoli organizzati dagli enti locali sulla sicurezza sia sul piano delle risorse da destinare alla formazione sulla sicurezza. Da tutte le sigle è venuto l’invito a mantenere alta la mobilitazione soprattutto in vista dell’approvazione della legge di bilancio 2020”.

CONDIVIDI
Preparazione concorso ordinario inglese