Home Personale La creatività nell’istruzione artistica italiana. Giornata di studio a Roma

La creatività nell’istruzione artistica italiana. Giornata di studio a Roma

CONDIVIDI

Sarà inaugurata mercoledì 6 novembre, presso i Mercati di Traiano – Museo dei Fori Imperiali di Roma, la mostra New Design 2019, manifestazione giunta alla decima edizione, sostenuta e finanziata dalla Direzione Generale per gli Ordinamenti scolastici e la Valutazione del Sistema Nazionale di Istruzione del Miur, al fine di promuovere la cultura artistica in Italia, premiando la capacità degli istituiti d’arte di essere volano di innovazione e di trasformazione dei tradizionali luoghi di insegnamento in laboratori di ricerca e di esplorazione dei più svariati linguaggi espressivi.

Le 86 opere di design, provenienti da 55 licei artistici, segnalano il talento e la creatività degli studenti in un concorso che valorizza l’istruzione  artistica quale luogo di sperimentazione e di eccellenza.

“Sarà una festa della creatività, uno spazio di  espressione del pensiero critico degli studenti e della loro capacità di proporre soluzioni originali e sostenibili”, afferma Danilo Vicca, dirigente scolastico del Liceo artistico “Enzo Rossi”, istituto responsabile dell’organizzazione dell’evento che sarà inaugurato il 5 novembre, presso l’Auditorium dell’Hotel Parco Tirreno, dove avverrà l’incontro degli studenti dell’ultimo triennio, autori delle opere in concorso, dei loro docenti e dirigenti scolastici.

ICOTEA_19_dentro articolo

Tema di New Design 2019 è  “Da Cosa Nasce Cosa, forma e funzione del passato nell’ottica del presente”.

La cerimonia di premiazione dei primi tre classificati, selezionati dal Comitato tecnico-scientifico istituito dal MIUR, si terrà al MAXXI, il Museo delle Arti del XXI secolo, il 7 novembre dalle 10.30 alle 13.00, nel corso di un seminario di studio e di approfondimento sugli orizzonti dell’istruzione artistica in Italia.

Il Comitato Tecnico-Scientifico è composto da: Flaminia Giorda (Direzione Generale per gli ordinamenti scolastici e la valutazione del sistema nazionale d’istruzione), Marina Bonavia (architetto); Rolando Meconi (membro Nucleo di valutazione dell’Accademia di Belle Arti di Frosinone), Daniela Ricci (Flower Designer), Roberto Borchia (docente e web designer), Francesco Branca (dirigente Miur); Paolo Tamborrini (Architettura e Design, Politecnico di Torino), Giacomo Molitierno (dirigente Miur); Alessandro Pedron (architetto), Rocco Fiano (Ateneo Veneto), Mariagrazia Dardanelli (presidente onorario ReNaLiArt, Rete Nazionale dei Licei Artistici Italiani).

CONDIVIDI